Il Derby show è orange dopo un overtime

02.11.2015 11:15 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 280 volte
Il Derby show è orange dopo un overtime

Tanto sul parquet che fuori, nelle giornate nelle quali non si è proprio brillanti, bisogna dare fondo a tutte le energie, il carattere, la volontà per arrivare all’obiettivo. Così è stato per il Famila Wuber Schio che con caparbietà ha avuto la meglio per 82-80 su una coriacea Umana Reyer Venezia all’ultimo tiro dell’overtime. Una partita vibrante segnata da fughe e rimonte,  grande fisicità, sfide tattiche che hanno caratterizzato una gara emozionante, un vero derby che si rispetti.

C’ha provato fin da subito Schio a trovare il break che potesse dare il giusti passo alla partita (9-4 dopo 4′) sfiorando anche nel finale di primo quarto il vantaggio in doppia cifra (18-10 al 9′). Macchi e Yacoubou, in apertura di secondo quarto riprovano a dare ossigeno al tentativo di accelerazione di Schio ma le lagunari approfittano delle maglie larghe della difesa orange e prima impattano (28-28), poco dopo trovano anche il vantaggio 28-31. Walker e Anderson chiudono il tempo portando il tabellone sul 33-31.

La gara continua con questo botta e risposta: a Walker rispondono Carangelo e Forminca (quest’ultima piazzando la tripla del 43-43), a Gatti e Masciadri replica Christmas (48-47 al 30′). Si capisce che gli ultimi 10′ saranno per cuori forti. La partita è in assoluto equilibrio ma a 6” dalla fine Fontenette porta Venezia sul 70-73. Sottana prende fallo, piazza il primo libero e poi sbaglia volutamente il secondo trovando il rimbalzo di Yacoubou che subisce fallo (sfiorando peraltro la realizzazione). Il centro francese fa 2/2 e al 40′ è ancora pari. Il tema non cambia nemmeno all’overtime: a 12” dalla fine Yacoubou lotta fino a pochi decimi dalla sirena  e mette il canestro risolutore dell’82-80.


Categorie

Campionato
principale
Video

144
Post correlati
[bestagno]

Domenica alle 18 c’è Famila Wuber Schio – Reyer Venezia

[885685_10155420185220328_3337809531540395691_o]

ELW, il Beretta Famila Schio a Kursk

[11040850_10156092082350328_909232893449541220_o]

Il Famila Wuber Schio Supera 80-47 la Dike Napoli

[Cagliari_DSC0796]

Il Famila Wuber Schio ospita la Dike Napoli

[Masciadri]

Beretta Famila Schio vs Uniqa Sopron – link diretta

Tanto sul parquet che fuori, nelle giornate nelle quali non si è proprio brillanti, bisogna dare fondo a tutte le energie, il carattere, la volontà per arrivare all’obiettivo. Così è stato per il Famila Wuber Schio che con caparbietà ha avuto la meglio per 82-80 su una coriacea Umana Reyer Venezia all’ultimo tiro dell’overtime.

[isabelle yacoubou]

Una partita vibrante segnata da fughe e rimonte,  grande fisicità, sfide tattiche che hanno caratterizzato una gara emozionante, un vero derby che si rispetti.

C’ha provato fin da subito Schio a trovare il break che potesse dare il giusti passo alla partita (9-4 dopo 4′) sfiorando anche nel finale di primo quarto il vantaggio in doppia cifra (18-10 al 9′). Macchi e Yacoubou, in apertura di secondo quarto riprovano a dare ossigeno al tentativo di accelerazione di Schio ma le lagunari approfittano delle maglie larghe della difesa orange e prima impattano (28-28), poco dopo trovano anche il vantaggio 28-31. Walker e Anderson chiudono il tempo portando il tabellone sul 33-31.

La gara continua con questo botta e risposta: a Walker rispondono Carangelo e Forminca (quest’ultima piazzando la tripla del 43-43), a Gatti e Masciadri replica Christmas (48-47 al 30′). Si capisce che gli ultimi 10′ saranno per cuori forti. La partita è in assoluto equilibrio ma a 6” dalla fine Fontenette porta Venezia sul 70-73. Sottana prende fallo, piazza il primo libero e poi sbaglia volutamente il secondo trovando il rimbalzo di Yacoubou che subisce fallo (sfiorando peraltro la realizzazione). Il centro francese fa 2/2 e al 40′ è ancora pari. Il tema non cambia nemmeno all’overtime: a 12” dalla fine Yacoubou lotta fino a pochi decimi dalla sirena  e mette il canestro risolutore dell’82-80.

Famila Wuber Schio – Umana Reyer Venezia 82 – 80 1ts (18-12, 33-31, 48-47, 73-73)


FAMILA WUBER SCHIO: Yacoubou I. 17 (5/12), Gatti G. 5 (1/3, 0/1), Sottana G. 6 (2/7, 0/2), Battisodo V. 2 (1/3), Anderson J. 23 (6/11, 3/8), Masciadri R. 2 (1/3, 0/4), Walker A. 11 (4/6), Zandalasini C. 6 (3/3, 0/1), Ress K. 2 (0/2, 0/1), Macchi L. 8 (3/5, 0/2), Bestagno M. (0/1), All. Martinez Mendez Miguel


UMANA REYER VENEZIA: Carangelo D. 9 (3/7, 1/5), Christmas K. 27 (4/12, 4/7), Pan F. 3 (1/1), Bagnara B. 4 (1/1, 0/2), Sandri M. (0/1), Formica A. 9 (3/8, 1/1), Ruzickova M. 13 (5/15, 0/2), Dotto C. 2 (0/7), Cubaj L. NE , Fontenette A. 13 (5/9, 0/2), All. Liberalotto Andrea


ARBITRI:Gianfranco Ciaglia, Valentina Nioi, Mauro Belfiore