Cus Cagliari sconfitto da Umbertide

14.03.2016 10:24 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 338 volte
Cus Cagliari sconfitto da Umbertide

Come sempre in questa sfortunata Almo Nature Cup, il Cus Cagliari Energit soffre, lotta, cerca di resistere con sei grandi guerriere e poi alla fine si arrende all’Umbertide che si impone con il punteggio di 75-59. Niente di nuovo dunque, non bastano alle universitarie i 30 punti della solita Prahalis e i 17 di Milic per avere la meglio sulle umbre che nel finale accelerano, allungando con decisione e chiudendo i giochi al cospetto di una squadra stremata dalla fatica.

Prime battute di gioco e festival dei canestri con le due difese fini troppo generose. La prima frazione si chiude sul 25-18, ma il Cus è tutt’altro che arrendevole. Dopo un digiuno di circa due minuti, le cagliaritane riprendono a macinare gioco, rimanendo in scia al quintetto di casa. Ancora una volta piove sul bagnato, con Alejandra Chesta, costretta ad uscire per un problema alla caviglia e le due squadre vanno negli spogliatoi sul 43-34.  Al ritorno in campo per fortuna il pericolo sembra essere scongiurato e si rivede anche la giocatrice italo argentina. Il ritmo sale. Il duello Simmons- Prahalis infiamma il palazzetto  e il Cus è più vivo che mai e continua a lottare. Si va alla frazione decisiva sul 56-49. Con la scatenata Prahalis la gara si riapre (58-53), ma la stanchezza attanaglia le gambe e la mente delle cagliaritane che proprio nel finale non riescono più a replivare, permettendo all’Umbertide l’allungo decisivo.

UMBERTIDE: Tikvic 10; Cabrini  7; Dell’Olio; Moroni 8;  Milazzo  7; Simmons 23; Markovic; Boni ne; Fusco; Conti;  Agunbiade  20. All. Serventi
CUS CAGLIARI ENERGIT: Zucca ne; Benic 6;   Scano ne; Milic  17; Arioli 2; Gagliano ne; Chesta; Faedda ne; Prahalis 30;  Gombac 4. All. Restivo
Arbitri: Castiglione, Nocera e Padovano
Parziali: 25-18; 23-34; 56-49; 75-59
Note: Umbertide: t2: 29/51; t3: 4/16; tl:  5/8. Cus: t2: 21/42; t3:  2/10; tl: 11/16.