Cus Cagliari sconfitto da Umbertide

14.03.2016 10:24 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Cus Cagliari sconfitto da Umbertide

Come sempre in questa sfortunata Almo Nature Cup, il Cus Cagliari Energit soffre, lotta, cerca di resistere con sei grandi guerriere e poi alla fine si arrende all’Umbertide che si impone con il punteggio di 75-59. Niente di nuovo dunque, non bastano alle universitarie i 30 punti della solita Prahalis e i 17 di Milic per avere la meglio sulle umbre che nel finale accelerano, allungando con decisione e chiudendo i giochi al cospetto di una squadra stremata dalla fatica.

Prime battute di gioco e festival dei canestri con le due difese fini troppo generose. La prima frazione si chiude sul 25-18, ma il Cus è tutt’altro che arrendevole. Dopo un digiuno di circa due minuti, le cagliaritane riprendono a macinare gioco, rimanendo in scia al quintetto di casa. Ancora una volta piove sul bagnato, con Alejandra Chesta, costretta ad uscire per un problema alla caviglia e le due squadre vanno negli spogliatoi sul 43-34.  Al ritorno in campo per fortuna il pericolo sembra essere scongiurato e si rivede anche la giocatrice italo argentina. Il ritmo sale. Il duello Simmons- Prahalis infiamma il palazzetto  e il Cus è più vivo che mai e continua a lottare. Si va alla frazione decisiva sul 56-49. Con la scatenata Prahalis la gara si riapre (58-53), ma la stanchezza attanaglia le gambe e la mente delle cagliaritane che proprio nel finale non riescono più a replivare, permettendo all’Umbertide l’allungo decisivo.

UMBERTIDE: Tikvic 10; Cabrini  7; Dell’Olio; Moroni 8;  Milazzo  7; Simmons 23; Markovic; Boni ne; Fusco; Conti;  Agunbiade  20. All. Serventi
CUS CAGLIARI ENERGIT: Zucca ne; Benic 6;   Scano ne; Milic  17; Arioli 2; Gagliano ne; Chesta; Faedda ne; Prahalis 30;  Gombac 4. All. Restivo
Arbitri: Castiglione, Nocera e Padovano
Parziali: 25-18; 23-34; 56-49; 75-59
Note: Umbertide: t2: 29/51; t3: 4/16; tl:  5/8. Cus: t2: 21/42; t3:  2/10; tl: 11/16.