Broni non sbaglia un colpo e mantiene il primato

10.11.2015 00:32 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 265 volte
Broni non sbaglia un colpo e mantiene il primato

La OMC torna a casa dalla trasferta di Alpo con due punti stra meritati e si conferma con cinque vittorie consecutive da sola in testa alla classifica. Le padrone di casa venivano da tre successi e speravano di fare lo sgambetto alla capolista, seguita anche in Veneto da una cinquantina di tifosi, senza però aver fatto i conti con la solidità della squadra di coach Sacchi. La play Soli comanda il gioco, distribuendo palloni alle principali finalizzatrici: Galbiati (20 punti), Zampieri (17) e Bratka su cui la marcatura veniva spesso raddoppiata o triplicata, ma l’estone fa valere sempre la sua stazza e alla fine cattura 12 rimbalzi, oltre a mettere a referto 14 punti, per l’ennesima doppia – doppia stagionale.

Fondamentale la prova di Angela Dettori che piazza due triple in momenti ‘caldi’ dell’incontro. Dopo un primo quarto equilibrato, in cui Alpo trova l’unico vantaggio della serata (11-10), Broni infila un parziale di 0-8 (14-27), presto colmato dal contro break delle venete (11-2) che riaprono la sfida (25-29). Le biancoverdi restano concentrate e chiudono avanti di 9 il primo tempo, poi in avvio di terzo periodo danno l’allungo decisivo. Al 36′ Broni è vantaggio di 28 (37-65) e la partita si abbassa di ritmo fino alla sirena che decreta il 43-68. La Omc tornerà sul parquet già lunedì pomeriggio per preparare la sfida di mercoledì (palla a due ore 16) sul campo della Virtus Cagliari. La partita prevista per sabato 21 novembre è stata anticipata su richiesta di Broni, visto che il giorno 21 l’estone Bratka sarà impegnata con la sua nazionale contro la Francia, in un incontro valido per le qualificazioni al campionato europeo 2017. Una settimana molto intensa che si chiuderà domenica prossima al PalaBrera contro la Castel Carugate, incontro valido per la sesta giornata.