A21 F - Match ball salvezza per il San Salvatore, Staico: "Sono fiducioso"

11.05.2018 14:23 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 113 volte
A21 F - Match ball salvezza per il San Salvatore, Staico: "Sono fiducioso"

Da una parte la determinazione di un San Salvatore voglioso di regalarsi un lieto fine dopo una stagione sofferta, dall’altra la grinta di una Virtus che, nonostante il ko casalingo di gara 1, non vuole rassegnarsi alla retrocessione. Sono questi gli ingredienti del secondo atto della serie playout tra giallonere e biancoblù. Sabato pomeriggio si cambia teatro: dal PalaRestivo si passa alla cupola geodetica di viale Vienna, e la formazione di Staico è assolutamente determinata a sfruttare il fattore campo favorevole per brindare alla salvezza.

 

I temi tecnici e agonistici della serie sono noti. Il San Salvatore, come in gara 1, cercherà di far valere la propria maggior esperienza e fisicità, mentre la Virtus vorrà sfruttare il dinamismo delle proprie giovanissime interpreti, guidate dalla bulgara Georgieva. “Mi aspetto una partita non troppo diversa da quella di sabato scorso – afferma coach Fabrizio Staico – dobbiamo rifiutare ogni alibi e produrre il massimo sforzo per vincere. Sono fiducioso, la squadra ha le carte in regola per ripetersi e confermarsi in questa categoria. La Virtus? Mi ha fatto una buona impressione – aggiunge - è una squadra ben allenata e dal livello tecnico interessante. Dovremo stare attenti”.  

 

Contenere gli uno contro uno della guardia ex Salt Lake Community College e gestire il ritmo: queste le chiavi principali della gara dal punto di vista difensivo. Nella metà campo d’attacco, invece, il San Salvatore continuerà sulla falsariga di gara 1, cercando Cordola vicino a canestro e dando spazio alle iniziative dal palleggio di Lussu e Arioli. Quest’ultima, in particolare, nonostante le condizioni fisiche non perfette si è dimostrata decisiva in gara 1, realizzando alcuni canestri importantissimi nell’ultimo quarto: “Nessuna novità – aggiunge il coach – Cinzia ha l’esperienza e il talento per andarsi a prendere dei tiri così importanti. In alcuni casi, come in occasione del derby contro il Cus, è stata sfortunata, ma la sua leadership non è mai stata in discussione”.

 

Squadre in campo sabato 12 maggio alle 18 al PalVienna di Selargius (CA). Gli arbitri designati sono Lorenzo Lupelli di Aprilia (LT) e Mirko Picchi di Ferentino (FR). La gara verrà ripresa dalle telecamere di Directa Sport e sarà trasmessa a partire da lunedì sul sito .