A2 F - Ultimo quarto fatale al Fassi contro Castelnuovo

13.03.2018 15:56 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 124 volte
A2 F - Ultimo quarto fatale al Fassi contro Castelnuovo

Dopo aver controllato per larghi tratti la gara il Fassi Edelweiss Albino compie un vero "suicidio" cestistico gettando al vento la vittoria nell'ultima frazione complici errori al tiro e palle perse troppo banali, la pioggia di "triple" di una mai doma Castelnuovo Scrivia suggella un risultato ad un certo punto davvero insperato!

Probabilmente nessuno all'inizio dell'ultima frazione avrebbe pensato si potesse parlare di una sconfitta così bruciante alla sirena, la realtà purtroppo ci consegna un Fassi Edelweiss Albino quasi choccato dopo aver gestito alla perfezione trenta minuti di gara contro la sorpresa più grande di questa stagione 2017/2018 della Serie A2, quel Basket Club Castelnuovo Scrivia capace di andare a violare il parquet della capolista Geas.

Alla contemporanea prova "monstre" della piemontese Madonna (6/10 da oltre l'arco dei 6,75 mt) le Stelle Alpine rispondono con una solida prestazione di squadra sin dalla palla a due, tradendo nel momento della rimonta ospite a causa di errori troppo banali per non essere soltanto un caso sfortunato, le ragazze di coach Pozzi restano sorprese dall'efficacia a rimbalzo e dall'organizzazione tattica albinese.

Capitan Lussana e compagne volano fino ad un +10 entusiasmante, trascinate ancora una volta dalla "torcida" biancorossa, ma una volta raggiunto a 5' dalla sirena il punteggio di 60-53 subiscono un terribile parziale di 0-15 (compresi i liberi su fallo sistematico) che lascia all'EcoProgram l'incredula esultanza del più classico "è vero ma non ci credo".

I mille complimenti nel post partita da parte delle ospiti non fanno altro che aumentare un rammarico che ormai in quasi tutte le sfide alle "elite eight" del girone nord si accentua di volta in volta lasciando pochi punti in classifica nelle mani seriane ed una serie infinita di "poteva essere ma non è stato" o ancora peggio, come stasera, un beffardo "meritavate certamente di più"!

Come uscire da una mazzata di questa entità è però obiettivamente semplice, la salvezza diretta passa ora da una costante che riguarda l'ottimo equilibrio trovato proprio in questi ultimi mesi all'interno del roster condito da un'effettiva presenza e convinzione dei propri mezzi in special modo sul parquet del PalaRaffa, riportare tutto ciò sabato prossimo contro il Cus Cagliari ed in ogni "finale" che ci aspetta da qui alla fine della regular season è un dovere morale per rispetto verso sè stesse e dei sacrifici compiuti fino ad ora.

Ci saranno palloni che "peseranno" più di altri, alle Fassi girls il compito di trattarli tutti con la massima fiducia e sostegno di chi sta loro intorno... se siete arrivate fin qui vuol dire che i limiti sono soltanto paure illusorie disegnate nella vostra testa!

 

Divisione Nazionale A2

Girone Nord - 22^ giornata

Fassi Albino - EcoProgram Scrivia 60 - 68 (11-13, 21-21, 22-12, 6-22)

Edelweiss: Laube 2, Birolini, Silva 15, Panseri 2, Bonvecchio 7, Devicenzi 8, Lussana 8, Joseph 12, Valente 6, Marulli, Pintossi ne, Peracchi ne . All. Stibiel G.

Castelnuovo Scrivia: Repetto, Corradini 2, Rosso 2, Katshishi 17, Madonna 22, Vitari, Algeri ne, Borghi 6, Colli 3, Giangrasso, Ljubenovic 8, Giacomelli 8 . All. Pozzi F.

Arbitri: Mignogna e Finazzi

Prossimo impegno: Sabato 17 Marzo 2018 alle ore 16.00 si gioca vs CUS Cagliari c/o Palasport "CUS", via Is Mirrionis, Cagliari (Ca)