A2 F - Selargius cade a Udine e si avvia ai playout

29.04.2018 15:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 111 volte
A2 F - Selargius cade a Udine e si avvia ai playout

Dovrà cercare la salvezza ai playout il San Salvatore Selargius, che nonostante un’ottima prestazione non è riuscito ad avere la meglio della Delser Udine, vittoriosa al Palasport Primo Carnera con il punteggio finale di 66-62 nell’ultimo turno della regular season. A trascinare la formazione friulana il capitano Vicenzotti, autrice di 22 punti. A poco è valsa invece per le selargine la doppia-doppia da 12 punti e 14 rimbalzi di Cordola.

 

LA GARA – Partenza sprint per le giallonere, che arrivano a toccare il +8 (2-10) con il canestro di Laccorte. Udine accorcia fino al -4, ma al primo mini intervallo davanti c’è sempre la squadra di Staico sul 9-16. In avvio di secondo quarto sono ancora le selargine a premere sull’acceleratore (+17 firmato Anna Lussu). La formazione di Pomilio risponde però con un devastante contro-break di 16-0 che le regala il vantaggio alla pausa lunga sul 32-30.

 

Al rientro in campo la contesa è equilibrata. Almeno fino al 35’, quando Vicenzotti realizza con grande continuità dando il via alla fuga di Udine. Il San Salvatore, ancora alle prese con una panchina piuttosto corta, scivola indietro fino al -13 al 30’ (53-40). Negli ultimi dieci minuti la formazione di casa prova ad archiviare la pratica in anticipo, ma il San Salvatore, con grande carattere, riesce a rifarsi sotto. La rimonta finale però non si completa, e la Delser porta a casa la vittoria per 66-62. Per il San Salvatore, ora, si aprono le porte del playout tutto sardo contro la Virtus Cagliari.

 

“Le ragazze hanno dato tutto – afferma coach Staico – non posso rimproverare nulla. La rotazione corta e gli acciacchi accusati da alcune giocatrici ci hanno penalizzati, ma la prestazione di squadra mi ha soddisfatto. Complimenti a Vicenzotti, che si è confermata giocatrice di livello. Ora non ci demoralizziamo e cercheremo di ottenere la salvezza nel playout che ci vedrà affrontare la Virtus Cagliari”.

 

Delser Udine-San Salvatore Selargius 66-62

Delser: Blazevic 4, Ciotola 2, Vicenzotti 22, Da Pozzo 5, Rainis 4, Mancabelli 13, Sturma 2, Pontoni 3, Romano 4, Bianco 7. Allenatore: Pomilio

San Salvatore: Cordola 12, Mura 4, Arioli, Gagliano 14, Lussu 14, Melis, Pinna, Loddo, Laccorte 11, Rondinelli 7. Allenatore: Staico

Parziali: 9-16; 32-30; 53-40

 

Arbitri: Marco Ragionieri e Maria Cristina Culmone di Bologna