A2 F - San Salvatore Selargius travolto dal Geas

07.01.2018 00:24 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 81 volte
A2 F - San Salvatore Selargius travolto dal Geas

Il 2018 del San Salvatore Selargius inizia con una netta sconfitta in casa della capolista Geas Sesto San Giovanni. Le ragazze di Staico, in difficoltà sotto le plance a causa delle assenze di Gagliano e Fabbri, non sono riuscite a reggere la forza d’urto delle più quotate padrone di casa, arrendendosi con il punteggio finale di 87-49.

Le rossonere, desiderose di cancellare la prima sconfitta stagionale accusata nell’ultimo turno del 2017 contro Alpo, hanno approcciato in maniera aggressiva l’incontro, e trascinate dalle scorribande di Virginia Galbiati hanno fin da subito messo le cose in chiaro, andando al primo mini intervallo sul +10 (28-18). Il San Salvatore, alle prese con una rotazione cortissima rispetto alle rivali (a referto con 12 giocatrici, tutte a segno con almeno un canestro) non è riuscito a riaprire la gara, finendo con l’accusare degli scarti maggiori al termine di ogni periodo.

Andate al riposo lungo sul -21 (50-29), le giallonere sono scivolate ulteriormente indietro nel corso del terzo quarto nonostante i tentativi di Rondinelli e Cordola (uniche due in doppia cifra per il San Salvatore), e al 40’ si sono arrese sul punteggio di 87-49. Un ko, quello accusato al Palacarzaniga, che il sodalizio di via Vienna accoglie senza drammi, in attesa di impegni più abbordabili e del definitivo recupero da parte delle giocatrici acciaccate.

 

Geas Sesto San Giovanni-San Salvatore Selargius 87-49

Geas: Schieppati 6, Arturi 13, Zagni 8, Galbiati 17, Pellegrini 2, Mariani 4, Decortes 6, Gambarini 5, Panzera 4, Barberis 7, Ercoli 8, Pusca 7. Allenatore: Zanotti

San Salvatore: Cordola 10, Pohling, Lussu 6, Mura 6, Arioli 4, Pinna 4, Fabbri ne, Laccorte 7, Rondinelli 12. Allenatore: Staico

Parziali: 28-18; 50-29; 67-32

Arbitri: Laura Pallaoro di Trento e Alexa Castellaneta di Bolzano.