A2 F - San Salvatore Selargius si congeda con una vittoria

13.04.2017 00:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 73 volte
A2 F - San Salvatore Selargius si congeda con una vittoria

Il San Salvatore Selargius chiude la stagione con il sorriso, e batte la Mercede Alghero nel turno conclusivo del campionato di Serie A2. 73-53 il punteggio finale per le ragazze di Staico, che salutano dunque il proprio pubblico interrompendo una striscia negativa durata 7 giornate.

 

LA GARA – Il San Salvatore, libero da ogni tipo di pressione, ha un approccio morbido in zona difensiva: la Mercede ne approfitta e, con Sow protagonista, arriva a toccare le 5 lunghezze di vantaggio. Dopo un timeout chiamato da coach Staico, le selargine iniziano a carburare, e in pochissimo tempo si portano al comando dell’incontro. In questa fase a trascinare le compagne è Cinzia Arioli, a segno con grande continuità dall’arco dei 6,75 m. Al primo mini intervallo davanti c’è dunque il San Salvatore sul punteggio di 24-18.

 

Nel secondo quarto la gara è equilibrata, con la Mercede che rimane costantemente a contatto e, attorno a metà parziale, riesce anche a sorpassare sul 28-29. Le catalane, però, abbassano le percentuali di tiro, allora le giallonere, acquisito il controllo dei rimbalzi difensivi, possono volare in contropiede a realizzare. De Pasquale e compagne vanno così all’intervallo lungo forti del +9 (43-34).

 

Al rientro in campo le algheresi cercano di riavvicinarsi, e con un canestro di Azzellini si affacciano sul -6. Il San Salvatore però accelera nuovamente affidandosi a Russo e Mura. Quest’ultima, in particolare, è autrice di due canestri consecutivi che permettono alle padrone di casa di scavare il solco al 30’ (56-44).

 

I dieci minuti finali vedono il San Salvatore amministrare con grande tranquillità il margine di vantaggio acquisito. Coach Staico concede minuti a tutte le componenti della sua rotazione (eccezion fatta per l’acciaccata Cordola), che sfruttano a dovere la chance: Palmas segna dall’arco e in contropiede, mentre Pinna incanta il pubblico con alcuni assist di alto livello. Al 40’ il San Salvatore può così salutare il proprio affezionatissimo pubblico cogliendo la nona vittoria stagionale sul 73-53.

 

San Salvatore Selargius-Mercede Alghero 73-53

 

San Salvatore: Arioli 17, De Pasquale 14, Lussu 3, Mura 7, Cordola ne, Pinna 3, Palmas 11, Russo 6, Gagliano 9, Laccorte 3. Allenatore: Staico

 

Mercede: Zinchiri, Georgieva 7, Lubrano, Azzellini 15, Petrova 10, Milia, Sow 14, Solinas, Manconi 2, Canu, Flauret 5. Allenatore: Monticelli

 

Parziali: 24-18; 43-34; 56-44

 

Arbitri: Mura di Cagliari – Finazzi di Milano