A2 F - Playoff: La rimonta di Vicenza si ferma a meno 5, Crema vince gara 1

02.05.2016 12:06 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 230 volte
Fonte: U.S. VelcoFin Vicenza
VelcoFin Vicenza
VelcoFin Vicenza

Un secondo quarto da incubo allontana i sogni di espugnare il campo della TecMar Crema: nei primi dieci minuti con Pegoraro che trova un piazzato dalla media allo scadere del tempo la VelcoFin rimane a contatto, ma poi subisce un parziale di 19-8 che incanala la gara sui binari delle padrone di casa con Caccialanza già in doppia cifra e Cerri a farsi sentire sotto canestro. Al rientro dagli spogliatoi la musica sembra non cambiare: è 45-37 il punteggio a tabellone a metà terzo quarto; ma a dare la scossa alle vicentine è un gioiello di Ferri, un canestro sulla sirena in rovesciata dopo una piroetta scomposta tra due avversarie che fa esaltare la cinquantina di tifosi arrivati dalla città berica. Nell’ultimo periodo Vicenza arriva prima sul -7 con un canestro e fallo di Ramon, e poi anche a -5 a due minuti dalla fine; ma dall’altra parte c’è una sontuosa Veinberga, migliore giocatrice in campo con 20 punti, che con un arresto e tiro da fuori ricaccia indietro le speranze biancorosse aggrappate ora alla gara casalinga di giovedì 5 maggio.

TecMar Crema – VelcoFin Vicenza 62-50 (16-12, 35-20, 47-37)

Crema: Visigalli ne, Conti 6, Zagni 4, Mandelli ne, Veinberga 20, Caccialanza 13, Parmesani 8, Cerri 2, Donzelli ne, Maiocchi ne, Rizzi 9, Bona – all. Visconti

Vicenza: Fietta, Colombo, Prospero, Stoppa 4, Scaramuzza ne, Keys 10, Ferri 2, Grazian ne, Benko 7, Ramon 17, Zimerle 2, Pegoraro 8 – coach Corno