A2 F - Per la Velcofin InterLocks Vicenza trasferta più lunga del campionato a Moncalieri

14.03.2019 19:08 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 174 volte
A2 F - Per la Velcofin InterLocks Vicenza trasferta più lunga del campionato a Moncalieri

VelcoFin InterLocks si appresta sabato prossimo ad intraprendere la più lunga trasferta del campionato. Moncalieri, a detta di coach Corno la rivelazione del torneo, neo promosso, attende Vicenza dall’alto del suo 4°posto a quota 32 punti contro i 26 delle beriche. All’andata finì 46-52 per le piemontesi e fu match aspro e combattutto. “Sarà così anche sabato - aggiunge Corno. “Sono una squadra molto fisica che gioca duro ed aggressivo. L’ultima l’hanno vinta a Castelnuovo Scrivia per 15 punti e prima avevano violato Udine: risultati da tanto di cappello!” Come a dire che Akronos Moncalieri ha superato la sua crisetta che nelle due partite precedenti l’aveva visto perdere in casa con Varese ultima in classifica e a Ponzano di un punto - 83-82 - dopo un tempo supplementare. Ma in casa vicentina regna ottimismo e tranquillità. Nessuna paura, anzi tanta voglia di  confermare il 7° posto in classifica: una vittoria lo renderebbe quasi inattaccabile. Valentina Stoppa ha ripreso gli allenamenti con prudenza e gradualità, ma sarà difficile vederla in campo a Moncalieri, anche se la sua presenza in panchina è pressochè sicura. Bene invece Ivona Matic che ad ogni allenamento sta migliorando e recuperando la migliore forma fisica. Così ci si appresta a un match dove si affronteranno le due difese, che, assieme a quella di Udine, sono le più agguerrite ed organizzate del campionato. Impegnativa prova per l’attacco vicentino che così bene si è distinto nell’ultima partita contro Fassi Albino e chiamato a ripetersi. Domenica successiva ci sarà la sosta per la Coppa Italia e poi VelcoFin InterLocks si recherà ancora in trasferta a Bolzano contro Acc. Valbruna. Rivedremo in casa Vicenza domenica 7 contro Castelnuovo Scrivia. Intanto la partita di Moncalieri è fissata al PalaEinaudi in via Einaudi alle ore 20.30. Arbitri i sigg. Roberto Fusari di Pavia e Jacopo Spinelli di Cantù.