A2 F - Per il Selargius il derby della ripartenza contro il Cus Cagliari

10.02.2017 23:44 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 89 volte
A2 F - Per il Selargius il derby della ripartenza contro il Cus Cagliari

Lo scivolone interno dell’ultimo turno contro il Fassi Albino ha inevitabilmente lasciato il segno, ma il San Salvatore ha il dovere di rialzarsi e di riprendere fin da subito la caccia a una posizione nei playoff promozione. La formazione di coach Fabrizio Staico cercherà di rifarsi già a partire da sabato pomeriggio, quando al palasport di viale Vienna arriveranno le “cugine” del Cus Cagliari.

Le due formazioni si affacciano al derby con stati d’animo diametralmente opposti: mentre il San Salvatore sta ancora smaltendo la delusione per la sconfitta nello scontro diretto in chiave post season, le universitarie viaggiano sull’onda dell’entusiasmo derivato dal sorprendente successo sulla Ceprini Orvieto. “E’ vero – ammette coach Fabrizio Staico – il Cus sta vivendo un momento di grande fiducia, per cui dovremo affrontare la partita con la giusta attenzione. Le ragazze sono molto amareggiate per come è andata la gara contro Albino, dunque sabato confido in una reazione d’orgoglio che ci permetta di tornare a far punti. Il campionato è ancora lungo, e sono certo che non mancheranno le occasioni per riagganciare il treno playoff. Inoltre in settimana abbiamo avuto modo di inserire nei nostri meccanismi di gioco anche Cordola, che sono certo ci darà una mano importante nei prossimi mesi”.

Grazie alla vittoria su Orvieto, il Cus Cagliari ha agganciato il Castel Carugate a quota 6 punti in classifica, allontanando ulteriormente l’ultima posizione occupata dalla Mercede Alghero. La squadra allenata da Federico Xaxa (subentrato a stagione in corso a Marcello Ibba) basa gran parte del proprio gioco sull’inesauribile dinamismo della playmaker Alesiani, miglior realizzatrice di squadra con 12.7 punti di media: “Ma tutto il quintetto del Cus è interessante – aggiunge il tecnico selargino – Riccardi e Bungaitè sono giocatrici di ottimo livello, così come le sarde Niola e Dettori, che aggiungono alla squadra una buona dose di aggressività. Non sarà certamente una gara semplice, ma sono certo che la mia squadra vorrà reagire nel migliore dei modi dopo il ko di sabato scorso”.

Palla a due sabato 11 febbraio alle 18 al Palasport di viale Vienna 1 a Selargius (CA). Arbitreranno i signori Matteo Spinelli di Roma e Mirko Picchi di Ferentino (FR). La garà verrà ripresa dalle telecamere di DirectaSport e sarà trasmessa, a partire da lunedì, sul sito www.directasport.it.