A2 F - Palermo: il piano per le giovani. Alma Basket Patti sarà società satellite

19.08.2017 16:41 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 152 volte
Fonte: Ufficio stampa AndrosBasket Palermo
Francesca Elice
Francesca Elice

Con i ranghi prima squadra ormai sostanzialmente definiti, AndrosBasket lavora alacremente per potenziare il settore giovanile. Come preannunciato la società ha allacciato collaborazioni con altre realtà del panorama siciliano, progetti volti a valorizzare le talentuose giovani locali. Uno di questi avrà anche riverbero sul gruppo che inizierà l’attività il 23 agosto: grazie alla collaborazione con la società Olimpia Alcamo, del prof. Lino Scalzo, le giovani Martina Messana e Roberta Bonura prenderanno parte all’inizio delle attività di prima squadra. Un accordo davvero importante dal punto di vista strategico è quello raggiunto con l’Alma Basket Patti, importante realtà del panorama siciliano allenata dall’esperta coach ed ex-giocatrice Mara Buzzanca: una società che svolge un lavoro mirabile a livello giovanile, come testimoniato dai risultati conseguiti negli ultimi anni. Alma Basket Patti diventerà società satellite dell’AndrosBasket e in quanto tale disputerà il campionato Under 16, nel quale saranno inserite giocatrici palermitane che poi verranno utilizzate nel campionato senior della stessa società (che ha richiesto il ripescaggio in Serie B). L’accordo riguarderà anche la possibilità d’inserire nel gruppo Under 18 di AndrosBasket giocatrici dell’Alma Basket.

La team manager AndrosBasket, Francesca Elice, che ha curato diversi dettagli degli accordi, descrive così quest’ultimi: «Con Mara Buzzanca, della quale la società ha una grandissima stima, - spiega la Elice - si ritiene si possa instaurare un’ottima collaborazione, visto il lavoro che svolge sul territorio. Sicuramente l’accordo si configura come un importante processo di crescita per le nostre giovani. Per quanto riguarda la collaborazione con Olimpia Alcamo, si tratta di un consolidamento dei buoni rapporti che ci sono da anni tra le società e con l’amico Lino Scalzo».

Simona Chines, responsabile del settore giovanile, mostra dal canto suo grande entusiasmo per l’iniziativa: «Siamo molto contenti che questi progetti siano andati in porto. Relativamente all’accordo con Alma Basket, l’idea è di lavorare appieno per le nostre giovani e, in particolare, con Patti stiamo costruendo un gruppo giovanile importante, che vuole puntare agli Interzona e fare strada nella categoria. Vogliamo dare la possibilità alle ragazze di maturare nuove esperienze,– ha detto – cimentandosi con nuovi contesti e con un livello tecnico più alto: solo così le nostre giovani potranno crescere e dire la loro in campionati di categoria superiore. Le giovanili sono la linfa delle società sportive e la nostra missione è quella di continuare a svilupparle e lavorare duramente per valorizzarle».