A2 F - La Maddalena Vision torna al PalaMangano per sfidare Vicenza

03.02.2017 21:03 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 79 volte
A2 F - La Maddalena Vision torna al PalaMangano per sfidare Vicenza

Impegno sulla carta proibitivo, ma non per questo non ci sarà da lottare e provarci: la Maddalena Vision ritrova il PalaMangano per la difficile sfida a Vicenza, sabato alle 17.

Quando si parla di Vicenza, non può che tornare la memoria alla partita da incubo dell’andata, un 87-23 con poche scusanti anche se sicuramente agevolato dalla assenza per infortunio di Blazevic e dalla successiva uscita prematura dal match di Marta Verona. Seconda in classifica con 12 vittorie e due sole sconfitte, la formazione allenata da un grande della nostra pallacanestro femminile come Aldo Corno ha nelle sue stelle Jacovina (13.2 punti e sette rimbalzi) e Madonna (10.8 punti) la sua principale arma, ma è una formazione lunga con atlete come Pieropan, Nicolodi, Caldaro.

Per la Maddalena Vision lavoro a ranghi compatti dopo la bella prestazione di Udine, purtroppo non coincisa con una vittoria. La formazione palermitana ha disputato un’ottima gara in terra friulana, sicuramente ha sentito nel periodo finale l’assenza della play Minichino, che ovviamente si protrarrà anche per la prossima partita. Un’assenza che significa tanto lavoro extra per le esterne: quantomeno, Udine ha restituito alla causa una Laura Perseu in più: «Dimentichiamo la partita dell'andata e anche la classifica, - ha detto la guardia di Patti – loro a prescindere dalla graduatoria sono una squadra forte, completa. È una partita difficile, ma non si parte mai sconfitte, andremo in campo per giocarcela».

Palla a due alle ore 17, arbitri dell’incontro Sara Sciliberto di Messina e Antonio Giuseppe Giordano di Gela (CL).