A2 F - La Feba Civitanova ospita l'Ecodent Poin Alpo

20.01.2017 11:15 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 83 volte
A2 F - La Feba Civitanova ospita l'Ecodent Poin Alpo

L'Infa Feba Civitanova Marche a caccia del tris nel 2017. Le momò sono partite a razzo in questo nuovo anno, inanellando due successi consecutivi, e l'intenzione è quella di non fermarsi. Nella prima uscita di questa annata davanti al proprio pubblico, le ragazze di coach Alberto Matassini incrociano il loro destino con quello dell'Ecodent Point Alpo. La squadra veneta fu sconfitta all'andata a domicilio ma in questo girone di ritorno potrebbe recitare un ruolo da protagonista. Innanzitutto Marina Dzninic è diventata un vero e proprio fattore per la compagine di coach Nicola Soave, mentre all'inizio ancora doveva mostrare il suo potenziale. Sono i numeri a parlare per lei visto che finora ha realizzato 224 punti (17.23 di media) e viaggia con un 19 di valutazione. Inoltre Roberta di Gregorio, giocatrice esperta, sta mantenendo le premesse ed è la seconda miglior realizzatrice di squadra. Poi, con il mercato di riparazione, le biancorosse hanno aggiunto al loro roster la play - guardia classe '92 Marta Granzotto, proveniente dalla Meccanica Vigarano in A1, con alle spalle un bagaglio d'esperienza notevole. Una formazione che si è dunque rinforzata ulteriormente, in serie positiva da due turni consecutivi, e non a caso in classifica generale è a ridosso del gruppo a quota 16 (in cui c'è anche la Feba). Un match non semplice per le momò ma adesso inizia il bello. Infatti arriveranno a stretto giro di posta una serie di sfide impegnative e se si vuole rimanere nel "treno" delle prime quello che conta è solo vincere. Pertanto, con il grande pubblico biancoblu che non farà mancare il suo supporto, la Feba darà sicuramente spettacolo e lotterà fino all'ultimo per continuare a volare nel 2017. Palla a due domenica 22 gennaio alle ore 18.00 al Palazzetto di Civitanova Alta. Dirigono l'incontro Nicola Tammaro di Giffoni Valle Piana (SA) e Lucia Bernardo di San Nicola la Strada (CE).