A2 F - Grande entusiasmo alla presentazione dell’Ecodent Point Alpo

13.09.2016 09:59 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 98 volte
Fonte: Ufficio Stampa Ecodent Point Alpo
A2 F - Grande entusiasmo alla presentazione dell’Ecodent Point Alpo

Grande entusiasmo alla presentazione dell’Ecodent Point 2016/17: la squadra biancoblù, alla vigilia del suo terzo campionato in A2, è stata presentata alle autorità, agli sponsors e ai simpatizzanti presso l’«Antico Ristoro» di Custoza (VR).

Una calda giornata di sole ha fatto da contorno alla piacevole giornata che è iniziata con un ritorno al passato. Il Presidente Renzo Soave ha voluto salutare l’ex capitana Anna Rossi che per 7 anni ha vestito la maglia dell’Alpo Basket e che si è ritirata dall’attività nello scorso mese di maggio. La canottiera di Anna Rossi numero 7 è stata così ritirata e il «galloni» di capitano sono passati all’amica Maria Zanella: grandi applausi e qualche lacrima dei presenti durante questo passaggio di consegne. Alla presentazione hanno partecipato le società amiche dell’Alpo Basket: San Giorgio Mantova, PSG Villafranca, Basket Sommacampagna e Virtus Isola della Scala. Inoltre erano presenti il Centro Polifunzionale Don Calabria, l’ASL Soccorso di Colognola ai Colli, la Palestra Snatch 127 ½ di Dossobuono, i rilevatori statistici e i refertisti capeggiati da Paolo Cappa. Per la F.I.P. hanno presenziato il presidente regionale Bruno Polon e il presidente provinciale Roberto Leoni, mentre per il Comune di Villafranca il Vice Sindaco Nicola Terilli e l’Assessore allo Sport Roberto Dall’Oca, oltre a numerosi consiglieri comunali e al sindaco di Nogara, Flavio Pasini.

Infine la presentazione dello staff e delle atlete biancoblù che è iniziata con la neo capitana Maria Zanella e si è conclusa con le due medaglie d’argento agli Europei Under 20 Laura Reani e Sofia Vespignani, le quali sono state ricordate nell’intervento del presidente regionale FIP Bruno Polon, che era capo delegazione dell’Italia ai recenti europei U20 in Portogallo: «Sono felice di essere qui ospite di questa società con cui ho festeggiato la promozione in A2 a suo tempo: ho ritrovato oggi due vice campionesse d’Europa che sono state con me a Matosinhos e quindi sono contentissimo di salutare Reani e Vespignani. Il movimento femminire sta crescendo nella nostra regione grazie a questi successi e a società come l’Alpo Basket che investe sulle giovani come appunto Laura e Sofia».