A2 F - Geas alza il muro e vince il derby vs Costa Masnaga

03.04.2017 12:04 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 93 volte
Fonte: La Provincia di Lecco
Galbiati (30 punti)
Galbiati (30 punti)

Si ferma a tre la striscia positiva di vittorie in campionato per la B&P Costa Masnaga, che perde per 71-57 il derby lombardo sul campo della capolista Geas Sesto San Giovanni. Le milanesi salgono dunque a quota 42 punti nella classifica del girone A. Le lecchesi invece restano in ritardo di 12 lunghezze dalla vetta, ma mantengono la sesta piazza in solitaria in virtù della sconfitta della Eco-Program Castelnuovo Scrivia in casa del Cus Cagliari (61-50).

Due partite

Negli ultimi due turni della stagione regolare le masnaghesi allenate da Gabriele Pirola giocheranno prima in casa contro il San Salvatore Selargius e poi in trasferta sul campo della Castel Carugate. Saranno decisive le ultime due gare per definire la griglia dei playoff. La cronaca. Avvio fulminante delle rossonere di casa che si portano sul 9-0 grazie a Virginia Galbiati. Dopo quattro minuti è Beatrice Del Pero a sbloccare le sue con una bomba. Giulia Arturi ed Elisa Ercoli continuano a spingere per le locali, ma con Valentina Baldelli e Alessandra Visconti le masnaghesi si portano sul meno otto al 10' (19-11). Secondo quarto. La B&P soffre la zona sestese e non trova buoni tiri da fuori. Per le padrone di casa, invece, è Benedetta Bonomi ad andare a segno dalla lunga distanza. Sesto va fino al 29-13, ma Costa trova una reazione con le solite Baldelli e Del Pero che firmano sette punti di fila.

Recupero

Ercoli timbra il 37-20, così si scuotono Visconti, Del Pero e Dina Sesnic (37-30). La Geas accusa il colpo e Costa si porta sul meno due allo scadere (37-35). A riaprire i giochi sono Longoni in penetrazione e una tripla di Visconti che infiamma i numerosi tifosi biancorossi al seguito. Terzo periodo. Botta e risposta da fuori tra Giulia Arturi e Del Pero. La Geas non ci sta e firma un parziale di quarto di 15-7 con Arturi, Galbiati e Francesca Gambarini (52-42 al 30'). La quarta frazione vede subito in avvio il 54-45 di Visconti. A seguire Arturi e Galbiati non sbagliano nulla in contropiede, mentre Baldelli prova a riaccendere le speranze masnaghesi con due triple. Non basta, perché Sesto amministra fino al 40' e vince per 71 - 57. 


GEAS SESTO SAN GIOVANNI - B&P COSTA MASNAGA 71 - 57

 GEAS SESTO SAN GIOVANNI : Schieppati 4, Arturi 13, Galbiati 30, Bonomi 3, Decortes, Gambarini 8, Panzera, Barberis 3, Grassia n.e., Pusca n.e., Ercoli 10. All. Zanotti

. B&P COSTA MASNAGA : Longoni 4, Meroni, Rulli 4, Tagliabue n.e., Del Pero 14, Baldelli 15, Mistò 2, Visconti 14, Sesnic 4, Tibè. All. Pirola.

Parziali: 19-11; 37-35; 52-42.

Arbitri:: Roca e Rodia.