A2 F - Feba Civitanova vuole tornare all vittoria

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 65 volte
A2 F - Feba Civitanova vuole tornare all vittoria

L'Infa Feba Civitanova Marche a caccia del riscatto. Dopo i tre stop consecutivi, tra campionato e Mia Cup, le momò cercano la vittoria per ripartire e riprendere il cammino in classifica generale. La pesante sconfitta di Udine ha fatto perdere la quarta piazza ma le biancoblu, nonostante i play-off siano già sicuri, vogliono tornare a correre per evitare di scivolare ancora in classifica e di trovarsi subito un incrocio molto difficile nella griglia play-off. Le ragazze di coach Alberto Matassini tornano davanti al pubblico amico, orfano delle momò dal 5 febbraio, per invertire la rotta nella sfida contro la Maddalena Vision Palermo. Le siciliane hanno battuto Stabia nella penultima giornata, interrompendo un digiuno dalla vittoria che durava da ben otto turni, salendo così a quota sei in classifica generale. La compagine del nuovo coach Maurizio Giordano, subentrato a dicembre a Roberto Torriero, occupa la penultima posizione e vanta un attacco poco prolifico, 897 punti all'attivo, e la peggior difesa della competizione, 1.196 i punti al passivo. A garantire i canestri ci pensano la croata Ivana Blazevic, la giovanissima play classe '99 Costanza Verona, Elettra Ferretti ed il pivot Giorgia Ermito che andrà a battagliare sotto le plance con la nostra Kristina Ostojic. Una sfida importante per le momò, per cercare di cambiare pagina e cancellare gli ultimi stop. Solamente mettendo in campo le qualità che hanno contraddistinto le biancoblu sarà possibile portare a casa il punteggio pieno. Altrimenti, anche contro avversari in un momento di difficoltà, il rischio di complicarsi la vita diventa molto alto. Ancora in dubbio il capitano Veronica Perini, che cercherà fino all'ultimo di essere della partita. Palla a due sabato 18 marzo alle ore 18.00 al Palazzetto di Civitanova Alta. Dirigono l'incontro Federica Servillo di Perugia e Carlo Posti di Marsciano (PG).