A2 F - Feba Civitanova, partita perfetta contro Ferrara

09.12.2016 19:14 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 108 volte
A2 F - Feba Civitanova, partita perfetta contro Ferrara

L'Infa Feba Civitanova Marche sfodera una prestazione super e liquida la pratica B. Ethic Ferrara con un netto 68-40. Una vittoria importantissima per la classifica da parte delle momò che conquistano 4 punti sui 4 disponibili, in attesa di concludere il trittico finale di partite prima della sosta natalizia. Le ragazze di coach Alberto Matassini hanno disputato la partita perfetta. Precise in attacco con percentuali altissime al tiro, 61%, grintose in mezzo al campo, determinate e concentrate per tutti i 40' di gioco contro una formazione importante. Le biancorosse non sono riuscite a limitare le biancoblu ed hanno pagato anche la serata no di alcune giocatrici. Adesso testa subito alla prossima sfida, perchè sabato si torna in campo a Castellamare di Stabia per completare questo "tour de force". La Feba si presenta senza Carolina Scibelli, out per infortunio, e con la giovanissima Giorgia Bocola, classe 2000, in quintetto base. Partono subito bene le padrone di casa con Ceccarelli che piazza cinque punti nel giro di due minuti. Ferrara  subisce il colpo e non riesce a trovare le contromisure cosi le momo' possono allungare fino ad arrivare al +9 con la tripla di Ceccarelli, 15-4 a 4' dal termine. La compagine di coach Chimenti e' in rottura prolungata in fase offensiva mente le ragazze di coach Alberto Matassini, in un crescendo rossiniano, chiudono sul 22-8 con una Ceccarelli sugli scudi e una Bocola che gioca come una veterana. Nel secondo quarto le biancoblu continuano a spingere sull'acceleratore, arrivando fino al 37-15 di meta' frazione con la tripla di Perini. Le ospiti in attacco fanno dannatamente fatica e non riescono a contenere gli attacchi chirurgici delle padrone di casa, con Trobbiani e Ostojic che fissano il punteggio sul 44-22. Nella terza frazione le momo' continuano a sfoderare una brillante prestazione e piazzano un break mortifero di 12-2, firmato Ostojic e Mataloni, che annichilisce le avversarie. La B. Ethic Ferrara vede poco il canestro e le biancoblu chiudono il quarto sul 59-26, con il canestro a fil di sirena di Marinelli. Nell'ultimo periodo la Feba controlla agevolmente la situazione e porta a casa il risultato con l'ultimo canestro di Stronati che fissa il punteggio sul 68-40 finale.

 

INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE - B. ETHIC FERRARA 68-40 (24-10; 44-22; 59-26)

FEBA CIVITANOVA MARCHE: Orsili, Zaccari, Perini 14, Bocola 9, Trobbiani 4, Ceccarelli 16, Ostojic 12, Scibelli ne, Mataloni 9, Marinelli 2, Stronati 2 All. Matassini

BONFIGLIOLI FERRARA: Hanson 4, Cecconi, Bona 4, Cupido 9, Diene 4,  Miccio 5, Santarelli 5, Missanelli, Viviani ne, Ramò 2, Zussino 1, Furlani 6 All. Chimenti

Note: Tiri da 2 Feba Civitanova Marche (20/33 61%), Bonfiglioli Ferrara (13/34 38%). Tiri da 3 Feba Civitanova Marche (7/11 64%), Bonfiglioli Ferrara (1/16 6%), Tiri liberi Feba Civitanova Marche (7/14 50%), Bonfiglioli Ferrara (14/50 28%)