A2 F - Feba Civitanova esce sconfitta da San Giovanni Valdarno

24.12.2017 14:28 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 103 volte
A2 F - Feba Civitanova esce sconfitta da San Giovanni Valdarno

L'Infa Feba Civitanova Marche si ferma a tre. Le momò escono sconfitte da San Giovanni Valdarno per 81-65 ed interrompono la striscia di risultati positivi. Un risultato che comunque non cancella l'ottimo finale di stagione delle biancoblu, che rimangono sempre a ridosso della zona play-off. Adesso bisogna mettersi alle spalle questa sconfitta e guardare al prossimo match del 2018. Primo quarto shock per le ragazze di coach Matassini che subiscono nei primi cinque minuti un parziale secco di 14-0, con El Habbab e Iannucci sugli scudi, che condizionerà l'andamento della sfida. Le momò provano a ricucire lo strappo ma chiudono la frazione sul 28-12. Nel secondo periodo le biancoblu si avvicinano alle locali, 30-24 dopo quattro minuti di gioco, ma le padrone di casa, sempre con il duo El Habbab - Iannucci, confezionano un altro parziale mortifero, 13-0, che manda le squadre al riposo lungo sul 47-29. Negli ultimi due quarti la Feba non riesce a riaprire i giochi e la compagine di coach Orlando gestisce l'ampio margine fino alle ultime battute. Si chiude sull'81-65. "Sicuramente eravamo venute a San Giovanni Valdarno con delle intenzioni diverse - commenta coach Alberto Matassini - però non siamo riuscite ad imporre il nostro gioco come ci era riuscito nell'ultimo mese. Questo è accaduto sicuramente per alcuni demeriti nostri però non ci dimentichiamo che giocavamo contro una squadra di primissimo ordine: una squadra che oltre ad essere molto fisica sulle esterne ha anche una grande fisicità sulle interne. Se altre volte eravamo riuscite a contrastare la fisicità di alcune giocatrici oggi obbiettivamente contro El Habbab e Sarni abbiamo fatto fatica. Non è una sconfitta tragica per il fatto che a San Giovanni Valdarno probabilmente vinceranno in pochissime squadre, forse nessuna. Una sconfitta che ci sta però il modo non è quello giusto, ad eccezione di alcuni frangenti di partita. Bene il provare a giocare fino alle fine però c'è sicuramente molto da rivedere in questa gara e da migliorare. Ora ci prendiamo qualche giorno di riposo e poi ci rimettiamo a lavorare per arrivare pronte alla ripresa contro Forlì."

 

RR RETAIL GALLI BK S.G.VALDARNO – INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE 81 – 65 (28-12, 47-29, 70-46, 81-65)

 

RR RETAIL GALLI BK S.G.VALDARNO: Argirò, Ortolani 5 (1/5, 1/3), Valensin, Gabbrielli, El Habbab* 25 (8/17, 1/2), Iannucci* 19 (7/20 da 2), Lazzaro* 4 (2/3 da 2), Innocenti* 8 (0/1, 1/2), Galli, Moretti 13 (1/6, 1/3), Sarni* 7 (2/6, 1/2) Allenatore: Orlando W.

INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE: Orsili 12 (3/4, 2/3), Rosier* 4 (1/10, 0/1), Paoletti, Perini* 15 (2/8, 2/6), Bocola* 11 (4/8 da 2), Mataloni* 3 (1/5, 0/2), Trobbiani, Marinelli 5 (0/1, 1/1), Stronati NE, Pelliccetti NE, D’Amico NE, Ceccarelli* 15 (3/14, 2/4) Allenatore: Matassini A.

Arbitri: Doronin V., Guarino M.