A2 F - Disco rosso per la Surgical Cagliari a Costa Masnaga

05.02.2017 01:05 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Virtus Surgical Cagliari
Longoni (23 punti)
Longoni (23 punti)

La Surgical Cagliari si arrende sul campo di Costa Masnaga

Baldelli e Longoni trascinano Costa Masnaga.

di  La Redazione, 4 febbraio 2017, 21:39
251
[Print Friendly] STAMPA
 Commenta per primo!

Ha resistito per gran parte della sfida, ma contro il Costa Masnaga, la Virtus Surgical Cagliari non è riuscita nell’impresa di conquistare, dopo Bolzano, altri punti in trasferta. Alla fine a chiudere con le braccia al cielo è stata la squadra di casa che si è imposta con il punteggio di 84-65. Un risultato finale un tantino bugiardo in quanto la Virtus anche stavolta ha lottato fino in fondo, arrendendosi solo nel rush finale, trafitta dalla triple di Longoni e dai canestri di Baldelli e Visconti. Pareggio dopo i primi 10’ (18-18). Al 12’ primo tentativo di fuga da parte delle padroni di casa (25-22) che incrementano (32-24) qualche minuto dopo. Da Silva è in serata, così come Elisa Templari. Dalle loro mani arrivano i punti (assieme a quelli di Silvia Sarni) che nel corso del secondo periodo rimettono in corsa la Virtus. Cagliaritane rosicchiano e addirittura passano in testa (39-38 al 19’ con canestro di Da Silva), prima di subire nelle battute finale il contro-sorpasso del Costa Masnaga: 42-39. Al rientro in campo la squadra di casa prova ad allungare il passo sfruttando la precisione al tiro di Longoni. La Virtus resiste, ma non riesce a rimettere in discussione il risultato crollando nelle battute finali.

Costa Masnaga-Virtus Surgical Cagliari 84-65 (18-18; 42-39; 64-52)

Costa Masnaga: Longoni 23, Meroni 2, Fontana, Rulli 8, Tagliabue, Del Pero, Baldelli 20, Mistò 5, Visconti 12, Frigerio, Tibè 6, Maiorano 8. Allenatore: Pirola.
Surgical Cagliari: Da Silva 20, Ridolfi 2, Mura 2, Rossi 6, Templari 20, Vargiu, Mastio, Mancini, Pellegrini, Sarni 15. Allenatore: Ferazzoli.