A2 F - Delser Udine supera l'Oma Trieste in amichevole

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 128 volte
Fonte: Ufficio Stampa Libertas Sporting Basket School
Elisa Pontoni (18 punti)
Elisa Pontoni (18 punti)

Nella seconda amichevole stagionale contro l’Oma Trieste di coach Jogan, squadra iscritta al campionato di Serie B, la Libertas Basket School ha offerto un assaggio di quelli che saranno i punti di forza durante la stagione: difesa aggressiva e tanti contropiedi per Vicenzotti e compagne che, però, possono contare anche su un buon arsenale offensivo a difesa schierata.

Nella prima serata al Carnera, davanti ai tifosi friulani accorsi a vedere i primi effetti della preparazione, ottimi sono stati i feedback ricevuti da coach Pomilio che, nell’occasione, ha potuto testare anche diversi quintetti. Non solo quindi le solite Mancabelli e Rainis, efficaci in attacco quanto concrete in difesa; sono state le giovani, Pontoni e Sturma in primis, a dare le risposte più incoraggianti in termini di prestazione, subentrando alle “titolari” ed esprimendo un gioco dinamico e fluido. Il punteggio è stato azzerato alla fine di ogni quarto, ma il conteggio totale ha premiato decisamente le padrone di casa. Udine ha vinto ogni mini-incontro, tenendo sempre sotto la doppia cifra le avversarie alla fine di ogni frazione, eccetto per gli ultimi dieci minuti quando c’è stato spazio anche per le giovanissime Zanelli, Rosignoli e Salomoni. La differenza di categoria è stata palpabile dall’inizio, anche se le due squadre si sono date battaglia, mantenendo alta l’intensità e sfruttando l’amichevole come allenamento in vista del campionato. Insomma, la sensazione, a tre settimane dall’esordio, è di un team compatto e ben amalgamato, e se questi sono i presupposti, si prospetta un campionato entusiasmante.

Domani (Oggi ndr) la Delser riprenderà gli allenamenti, mentre sabato sera giocherà con l’Interclub Muggia nella palestra di Laipacco (UD) alle 18:30, in un altro derby di pre-season.

DELSER BASKET SCHOOL UDINE – EMT OMA TRIESTE = 60 - 33 (18-7; 16-7; 12-9; 14-10)

Udine: Bianco 2, Blazevic 2, Ciotola, Petronio, Mancabelli 8, Sturma 8, Mio, Vicenzotti 3, Zanelli, Pontoni 18, Da Pozzo 4, Rainis 11, Romano 2, Rosignoli, Ivas, Salomoni 2. Coach Pomilio.

Trieste: Milic 6, Castelletto 12, Policastro 8, Manin 5, Abrami 2, Sodomaco, Samez, Volpe, Tiberio, Capolicchio. Coach Jogan.

Michela Trotta