A2 F - Cus Cagliari vince il Trofeo Acqua San Giorgio

18.09.2017 19:44 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 126 volte
Giulia Ridolfi (15 punti)
Giulia Ridolfi (15 punti)

Dopo quella del 2015 il Cus Cagliari mette in bacheca anche l’edizione del 2017 del Trofeo Acqua San Giorgio di basket femminile, organizzato a Cagliari nei propri impianti dalla Virtus Cagliari. La formazione allenata da Federico Xaxa in finale ha battuto la squadra organizzatrice del quadrangolare, la Virtus con il punteggio di 69-53.

Il Cus Cagliari ha iniziato bene il match piazzando in apertura un parziale di 14-0 che ha messo in grosso difficoltà le ragazze di casa allenate da Iris Ferazzoli. Una Virtus che comunque non si è arresa e neppure abbattuta. La squadra ha lottato su ogni pallone, ma soprattutto ha creato tanto gioco. Non è stata certo aiutata dalla dea bendata. Il primo canestro della Virtus arriva a 4’ dalla fine e lo firma Raiola. Il Cus trova nella precisione al tiro un valido alleato . Il primo periodo si chiude con le universitarie in vantaggio sul 17-4. Al rientro la Virtus pian pianino ritrova fiducia in se stessa, ma non riesce a creare grossi pericoli nella difesa universitaria. Solo nell’ultima frazione, la squadra di coach Ferazzoli, trova la via del canestro grazie alle iniziative di Orsini e Sorrentino. Il Cus però non si fa sorprendere e si affida ad una scatenata Giulia Ridolfi per riprendere a correre e chiudere senza problemi.

Nella finale di consolazione netta vittoria della Mercede Alghero che conquista la terza piazza al torneo. La squadra catalana ha battuto con un netto 74-28 l’Astro Cagliari, in una gara rimasta in equilibrio soltanto nei primi 10’ di gioco (14-6). Dal secondo periodo in poi l’Alghero ha spinto sull’acceleratore lasciando poche speranze alle cagliaritane.

Finale Trofeo “Acqua San Giorgio”:

Virtus Cagliari-Cus Cagliari 53-69

Virtus: Orsini 10, Sorrentino 12, Conte, Georgieva 9, Puggioni 3, Porcu, Markovic, Triolo 3, Melis, Podda, Mancini 4, Raiola 12. Allenatore: Ferazzoli.

Cus Cagliari: Ridolfi 15, Gaetani 3, Rossi 13, Sorrentino 12, Borsetto 2, Caldaro 12, V. Zucca, C. Zucca 4, Aielli, Madeddu, Niola, Tomasovic 8. Allenatore: Xaxa.

Parziali: 4-17; 18-25; 12-17; 19-10.

Arbitri: Mura e Farneti.

Finale 3/4 posto

Mercede Alghero-Astro Cagliari 74-28

Mercede Alghero: Beretta 14, Dzhikova 8, Boi 13, Ceccanti 5, Azzellini 12, Petrova 2, Lubrano, Sow 9, Solinas , Manconi 3, Canu 4, Saias 4. Allenatore: Cau.

Astro Cagliari: Cavalieri 2, Ibba 1, Saba 1, Mellino, Palmas 6, Cirronis, Martellini 13, Argiolas, Canalis 3, Cocco, Allhvist 2, Angius. Allenatore: Massa.

Parziali: 14-6; 18-5; 24-10; 18-7. 

Arbitri: Curreli e Mulas.