A2 F - Carispezia, i commenti di coach Corsolini, Caldaro e Aldrighetti dopo Gara2

20.05.2016 16:44 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 268 volte
Fonte: Ufficio stampa Cestistica Spezzina
A2 F - Carispezia, i commenti di coach Corsolini, Caldaro e Aldrighetti dopo Gara2

La Carispezia compie un’impresa epica in quel di Crema, rendendosi corsara in un palazzetto gremito da oltre 500 persone. Un cuore e un orgoglio immensi per queste ragazze, che al supplementare riescono a strappare un successo che rimette i giochi in equilibrio. A Montepertico, dunque, si saprà chi sarà la seconda promossa in serie A1 dopo Broni. Un applauso fortissimo, perché le giocatrici non hanno mai mollato, e hanno giocato una partita solidissima in difesa, con la consueta intensità che le ha caratterizzate per tutta la stagione.

Andiamo a gara-3 con il cuore – afferma un soddisfattissimo coach Corsolini abbiamo fatto una bella partenza, ma poi ci siamo un po’ disuniti in attacco. Crema ha giocato una gran partita, ed è di gran lunga la squadra che abbiamo sofferto di più in tutto l’arco della stagione”. Il tecnico prosegue poi nell’analisi: “abbiamo finito col quintetto piccolo per mancanza di lunghi, anche per falli, ma così siamo riusciti a lottare su ogni pallone. Gara-3 sarà un’altra battaglia”.

Festante anche Eugenia Caldaro: “Andiamo a gara-3 con testa e cuore, con quest’ultimo fondamentale. Abbiamo giocato a sprazzi, ma contava solo vincere, e ci siamo riuscite. Lavoreremo in vista della “bella” per migliorarci ancora”.

Le fa eco Marta Aldrighetti: “Gran vittoria, sofferta, ma abbiamo dato tutto, portato a casa la partita, e domenica daremo ancora di più per conquistare il match-promozione”.