A2 F - Carispezia cede il passo al San Raffaele Roma

07.01.2018 00:33 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 88 volte
A2 F - Carispezia cede il passo al San Raffaele Roma

Il nuovo anno inizia come peggio non poteva per la CA Carispezia, che esce sconfitta per 48-56 dal San Raffaele Basket Roma davanti al pubblico amico. Una partita molto fisica che ha visto la formazione laziale avere la meglio sulle bianconere, le quali non sono riuscite ad esprimere il loro miglior basket. La sconfitta mette fine definitivamente alle speranze di qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia.

Il primo canestro della gara lo segna Michela Marchetti per il San Raffaele Roma. Spezia risponde con Da Silva e Linguaglossa, ottenendo il primo vantaggio per le bianconere. Nelle fasi iniziali si sbaglia tanto al tiro, da una parte e dall'altra, dove a regnare sono le difese. Lucca allunga sul 10-4, prima che Roma rientri e sorpassi sul 12-14 di fine primo quarto.

Nella seconda frazione la formazione laziale parte meglio e prova a scappare con un parziale di 10-0 a cavallo tra i due periodi (+6). Olajide interrompe la carestia di canestri, e da lì le bianconere ripartono alla grande, fino ad impattare a quota 21. Il San Raffaele ritrova sei lunghezze di vantaggio con Giorgi, prima che un gioco da tre punti di Templari chiuda il quarto sul 25-28.

Il primo canestro della ripresa è delle spezzine, con Lavinia Da Silva e vale il -1. Templari sorpassa con la prima tripla della CA Carispezia, poi Roma si riporta ancora avanti. La partita prosegue punto a punto, con crescente fisicità. Sempre Da Silva regala un altro vantaggio alle spezzine (35-34), incrementato alla pausa sul 37-35.

L'ultimo quarto vede la squadra laziale partire col piede giusto, e rimette la freccia sul 39-43 con un canestro con fallo subito ad opera di Nnodi. Roma allunga ancora sul +7, ma una tripla di Templari riporta le bianconere a contatto (42-46). Un tecnico fischiato a coach Corsolini contribuisce a creare un altro mini parziale di 3-0 che fa allungare Roma. Due triple di Da Silva e Linguaglossa riavvicinano le spezzine che arrivano al -3. Da lì in poi sarà un monologo delle romane, che con tanta grinta allungano sul +6 con un canestro in contropiede di Giorgi ad un minuto dalla fine. L'incontro termina 48-56 per il San Raffaele Roma. Nel prossimo turno le spezzine affronteranno la capolista Empoli, in un match valevole per l'ultima giornata dell'andata.

 

CA CARISPEZIA LA SPEZIA 48-56 SAN RAFFAELE BK ROMA (12-14, 25-28, 37-35)

LA SPEZIA : Da Silva 12, Lucca 4, Corradino 1, Templari 13, Mazza, Tosi ne, Bini ne, Linguaglossa 5, Innocenzi, Giuseppone ne, Olajide 9, Stoichkova 4. ALL. Corsolini.

ROMA : Pompei 7, Giorgi 14, Prosperi 10, Marchetti 5, Gelfusa 9, Nnodi 10, Zavagnini 1, Santulli E., Santucci, Santulli M., Barbieri. ALL. D'Antoni.