A2 F - Buon test per l’Eco Program Castelnuovo a La Spezia

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 111 volte
Fonte: Ufficio Stampa Basket Club Castelnuovo Scrivia
A2 F - Buon test per l’Eco Program Castelnuovo a La Spezia

Indicazioni nel complesso positive quelle che il duo Pozzi-D’Affuso può trarre dalla prima uscita stagionale dell’Eco Program versione 2017-2018, impegnata sul campo della Cestistica Spezzina targata Carispezia, formazione di pari categoria (le ligure sono retrocesse dalla massima serie al termine dell’ultimo campionato) ma inserita nel girone sud. Le sole due settimane (scarse) di lavoro alle spalle ed il profondo rinnovamento del roster (nuovo per 6/10) potevano lasciar prevedere maggiori sofferenze rispetto a quelle che in realtà le giraffe hanno incontrato, anche in considerazione del valore delle avversarie. Certo il lavoro che resta da fare è ancora molto ma non sono certo mancate le buone notizie per lo staff tecnico castelnovese a partire dal buon rendimento difensivo complessivo; per quello che riguarda le nuove arrivate bene Ljubenovic, top scorer con 16 punti, cresciuta alla distanza ma bene anche, in cabina di regia, il duo Corradini-Madonna così come positiva è stata l’energia trasmessa da Colli, Giacomelli e, sotto le plance, dell’esordiente Kathsitshi, autrice di una prova confortante. Per quello che riguarda la ‘vecchia guardia’ Rosso ha confermato le sue doti balistiche, Algeri ha ben impressionato dimostrando di essere ormai vicina ad un totale recupero mentre Vitari ha svolto un lavoro magari più oscuro ma comunque prezioso, specie in fase difensiva; assente (febbre) invece la giovane Giangrasso. Per la cronaca sono stati disputati 4 quarti da 10′ con punteggio azzerato ad ogni parziale e con i seguenti risultati (16-11, 5-15, 11-11, 16-16).

Eco Program: Corradini 2, Rosso 11, Kathsitishi 7, Madonna 2, Vitari 3, Algeri 3, Colli 10, Ljubenovic 16, Giacomelli 2. All. Pozzi, v. all D’Affuso