A2 F - Bologna riprende la corsa superando Udine

22.01.2017 10:05 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 97 volte
Fonte: Ufficio Stampa Libertas Basket Scholl Udine
Tava (26 punti)
Tava (26 punti)

Nella seconda trasferta del nuovo anno, la Libertas Basket School è stata costretta ad arrendersi alla capolista Matteiplast Bologna per 67-60. A Udine non sono bastati i 34 punti della coppia Vicenzotti-Rainis per ribaltare il risultato dell’andata ed espugnare il campo più difficile del Girone B. Le padrone di casa sono riuscite a gestire efficacemente l’incontro, nonostante un primo quarto piuttosto equilibrato, vinto dal team  (17-18) friulano che ha saputo tenere testa alle incursioni di Tava e compagne. Poi, però, schierando la difesa a zona e sfruttando una circolazione di palla veloce, il Basket Progresso ha preso facilmente il largo, confermandosi ancora una volta formazione compatta e ben organizzata. Sul finire di gara Udine, dopo aver guadagnato nuovamente terreno, si è resa pericolosa con Mancabelli e Rainis, ma la sirena del quarantesimo ha messo fine ad ogni tentativo di rimonta.

MATTEIPLAST BOLOGNA - DELSER CRICH UDINE 67 - 60
(17-18; 35-26; 54-43)

BOLOGNA: Franceschelli 6, D’alie 7, Cordisco, Occipinti, Tassinari 10, Dall’Aglio 2, Tava 26, Mini 3, Meroni, Cadoni 10, Poletti, Nannucci 3. Coach Andreoli.

UDINE: Bianco 2, Ciotola, Beltrame, Mancabelli 7, Sturma 3, Vicenzotti 17, Pontoni 4, Da Pozzo 4, Rainis 17, Ofomata 6. Coach Medeot.

Arbitri dell’incontro: Luca Santilli di Recanati (MC) e Francesca Di Pinto di Pesaro (PU).

Prossima gara: sabato 28 gennaio, ore 20:30, Delser Udine – Maddalena Vision Palermo.