A2 F - Basket Costa riparte dalle proprie sicurezze

07.07.2017 11:34 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 133 volte
Fonte: Ufficio Stampa Basket Costa
A2 F - Basket Costa riparte dalle proprie sicurezze

Se ogni fine è un nuovo inizio mai come quest´anno il Basket Costa ha bisogno di una programmazione che permetta di continuare quel percorso di crescita che l´ha vista portare a casa, nel giro di 9 mesi, 1 Coppa Italia (serie A2 femminile), una promozione (serie D maschile) e ben due scudetti giovanili (3c3 e under 14), raccogliendo i frutti di un lavoro di 2 decenni nel territorio. Per quanto riguarda la Serie A2 femminile si è scelta la strada della continuità, come ben descrive il Direttore Generale Bicio Ranieri: " l´idea è di confermarci ad alto livello nella categoria, inserendo mano a mano le atlete del nostro settore giovanile, in modo da poter gestire un eventuale futuro passaggio di categoria non come un evento traumatico, ma come un´occasione per alzare il livello conservando la nostra natura territoriale" E´ stato confermato quindi lo staff tecnico, di cui Gabriele Pirola sarà ancora una volta il coach; lui e Pier Rossi (vice-coach) si occuperanno di coordinare tutti i lavori, individuali e di squadra. Se il coach afferma "Faremo sì che giovani ed esperte progrediscano tutte nel proprio bagaglio, all´interno di un gioco in cui tutte saranno chiamate a prendersi le proprie responsabilità", Pier ribadisce "è stata nostra specifica volontà portare gli allenamenti del mattino a 3, cercando di dare ancora maggiore spazio al miglioramento individuale, tecnico e fisico".

Lara Tagliabue continuerà l´esperienza di personal coach, portando avanti con le ragazze dei percorsi di crescita personali, costruiti e concordati tra giocatrici e staff. Giorgia Molteni sarà la responsabile della preparazione fisica della squadra, nonché, in collaborazione con lo staff medico (dottore e fisioterapisti) del recupero e della gestione delle atlete infortunate. Tra le giocatrici, oltre ai saluti a Dina Sesnic, registriamo anche due rinunce dolorose. Masha Maiorano, che proprio in questi giorni sta facendo il corso di "istruttore giovanile", si dedicherà a tempo pieno ad allenare nel settore maschile della società. Francesca Mistò invece, avendo aggiunto impegni lavorativi a quelli già esistenti, ha preferito tornare a giocare in B a Varese, vicino a casa, in modo da poter sostenere entrambi gli impegni. Il roster 2017-2018 riparte dunque dalle conferme sia del gruppo di giocatrici "home made", che del gruppo di italiane senior dello scorso anno: Valentina Baldelli, Beatrice Del Pero e Michela Longoni occuperanno gli spot delle esterne; Angelica Tibé e Alessandra Visconti saranno la base delle interne; Laura Meroni e Giulia Rulli fungeranno da jolly tra le due "parti". Le restanti posizioni verranno occupate dalla nuova straniera della quale si stanno definendo gli ultimi dettagli, e da un gruppo di atlete provenienti dal florido settore giovanile, chiamate a ripercorrere i passi che hanno portato le "sorelle maggiori made in costa" a guadagnarsi un posto tra le 10. Le aspettative con cui si riparte sono chiare: "Vogliamo fare un campionato di alto livello, per provare a giocarcela sempre con tutti, restando in lotta per i primi posti nel girone e andare sicuramente ai playoff. Il tutto facendo crescere le giocatrici, grandi e piccole che siano".