A2 F - AndrosBasket vince contro Bologna e conquista il secondo posto

29.04.2018 14:39 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 124 volte
A2 F - AndrosBasket vince contro Bologna e conquista il secondo posto

AndrosBasket getta il cuore oltre l’ostacolo e vince una vera e propria battaglia come Bologna, 57-46: forse non la più scoppiettante delle partite, sicuramente la più dura, intensa, fisica. Un match che vale il secondo posto e il fattore campo ai Playoff.

Col campionato all’ultimo capitolo, coach Santino Coppa è come al solito costretto a fare la conta delle infortunate: c’è Ferretti, in recupero; non c’è Landi, a riposo precauzionale; c’è Prėskienytė che per tutta la settimana si però allenata a singhiozzo per una fastidiosa fascite plantare. In palio c’è il secondo posto, e si vede: grande entusiasmo sugli spalti con buona presenza di pubblico e anche una colorita rappresentanza ospite.

Una festa per due squadre che hanno fatto una grande stagione, ma soprattutto un antipasto di Playoff: si vede in campo, dove nessuna lesina energie. Ha una miglior partenza AndrosBasket, che dai punti di Verona e Prėskienytė e dall’energia di Ferretti (12 rimbalzi catturati) allunga sul 13-6. La risposta bolognese non tarda ad arrivare con Tassinari e Brevini, 15-10 dopo 10’.

Bologna gioca con grande intensità e nel secondo periodo, quando le rotazioni si allungano e le energie vengono meno, riesce a ricucire il gap e a sorpassare con la solita D’Alie (18-19). La capitana Verona e Miccio ristabiliscono il vantaggio palermitano, con AndrosBasket che allunga sul +7 sfruttando quattro punti di fila di Prėskienytė: tutti al riposo sul 27-20.

Dopo l’intervallo, altro momento di divertimento e basket col challenge organizzato con lo sponsor Birrificio Bruno RIbadi, si ricomincia. Il terzo quarto è quello più difficile per la formazione di coach Coppa, Bologna con le esterne comincia a bucare la zona palermitana, trovando tiri pesanti da tre. Storer e Dall’Aglio fanno da spalla a D’Alie per uno 0-7 ospite che dà tante difficoltà a Palermo, sempre pressata e aggredita con tantissima intensità. La squadra di casa esce di prigione grazie a Prėskienytė che fa pagare un mismatch e Miccio che lucra due tiri liberi allo scadere per il 34-35.

Tutto apparecchiato per l’ultimo quarto, a cui AndrosBasket si presenta con un quintetto da corsa (Carrara per Prėskienytė) sfidando Bologna a ritmi alti. E l’inizio palermitano è martellante, 8-0 in cui entrano Russo, Carrara e, manco a dirlo, Verona. Nannucci gela tutti con la tripla, Meroni porta Bologna a -2 (44-42), ma lo sprint finale degli ultimi 4’ è tutto palermitano, 7-0 con Russo protagonista e una serie di possessi giocati con testa e lucidità, quella che era mancata a Campobasso. +9 che sa tanto di finale, Bologna non molla fino alla fine, chiudendo il campionato come l’ha giocato, con grinta e determinazione: ma alla sirena AndrosBasket porta a casa la vittoria, 57-46.

Si chiude dunque una favolosa e indimenticabile stagione regolare, con Palermo che ottiene il secondo posto, il miglior risultato in A2 per la società dalla stagione 1991/1992. Ma soprattutto, la squadra ottiene il fattore campo nei Playoff, fondamentale. Si comincia proprio il 5 maggio, al PalaMangano, quando alle ore 19 verrà alzata la prima palla a due della postseason: avversaria l’Azzurra Orvieto.

 

AndrosBasket Palermo-Progresso Matteiplast Bologna 57-46

AndrosBasket Palermo –  Russo 10 (4/6, 3/11, 0/4), Miccio 8 (3/4, 1/6, 1/6), Carrara 2 (1/3), Verona 12 (6/10, 0/1), Prėskienytė 17 (3/8, 7/14); Ferretti 8 (4/4, 2/4, 0/2), Ferrara, Cerasola ne, Landi ne, Bonura ne, Tumminelli ne, Cappelli ne. All. Coppa, Vice: Giordano, Gemelli.

(T2: 20/48, T3: 1/13, Rimbalzi: 46, Recuperi: 6, Perse: 17, Assist: 13)

 

Progresso Matteiplast Bologna – D’Alie 12 (3/5, 2/8), Tassinari 9 (2/2, 2/8, 1/6), Storer 4 (2/4, 1/5, 0/1), Nannucci 7 (2/4, 1/8), Meroni 8 (4/7); Cordisco (0/3, 0/2), Brevini 4 (2/6, 0/1), Dall’Aglio 2 (1/3, 0/2), Monterummisi ne, Tava ne. All. Giroldi, Vice: Totta, Alberghini.

(T2: 15/41, T3: 4/28, Rimbalzi: 38, Recuperi: 3, Perse: 13, Assist: 13)

 

Arbitri – Matteo Roiaz di Muggia (TS) ed Eugenio Roberti di Roma.

NOTE
Parziali: 15-10, 12-10 (27-20), 7-15 (34-35), 23-11 (57-46).

Falli: AndrosBasket 13 – Bologna 23. Tiri liberi: AndrosBasket 14/22 – Bologna 4/6.

Top statistiche AndrosBasket: Rimbalzi Prėskienytė 17, Falli subiti Prėskienytė 7, Recuperi Ferretti 3, Assist Verona 4, Plus/Minus Russo +16.