A2 F - AndrosBasket, giovedì insidiosa trasferta contro San Raffaele Roma

20.12.2017 19:02 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 75 volte
A2 F - AndrosBasket, giovedì insidiosa trasferta contro San Raffaele Roma

Ultimo match prima della sosta natalizia per AndrosBasket Palermo, che giovedì gioca in casa del San Raffaele Roma cercando punti preziosi per mantenere il quarto posto in classifica.

Partita interessante, contro una squadra che va affrontata con estrema concentrazione: San Raffaele può contare su giocatrici di valore come l’esperta Gelfusa, la scorer Prosperi (17.4 punti a gara) e una serie di buone specialiste, come la rimbalzista Nnodi (8.4 rimbalzi in 18’ di gioco) e la tiratrice Pompei (38% da tre). Ė una squadra che fa della difesa tuttocampo, della difesa fisica e smaliziata e dell’iper-aggressività l’arma principale per mettere in difficoltà le avversarie. Morale al massimo per San Raffaele, che la scorsa settimana ha interrotto una striscia di quattro sconfitte consecutive andando a vincere 62-71 sul campo della Virtus Cagliari, non senza soffrire le avversarie e la loro arcigna zona 2-3.

Per AndrosBasket giornate intense di lavoro con coach Santino Coppa, il match nel primo pomeriggio di giovedì ha cambiato decisamente la routine settimanale: seduta al lunedì, poi doppio allenamento con sessione video approfondita al martedì (oggetto soprattutto la partita con San Giovanni Valdarno) e rifinitura al mercoledì. Il nuovo allenatore sta lavorando tanto sulla tecnica e sui alcuni principi, in attesa di poter sfruttare la sosta natalizia per dare la sua impronta al sistema di gioco. Contro San Raffaele, intanto, è importante la vittoria per distanziare La Spezia, ormai unica contendente credibile rimasta per il posto in Coppa Italia e distante appena due punti dalle palermitane (ma con lo scontro diretto a sfavore, vietato dunque fare passi falsi per le liguri).

Palla a due alle ore 15.30 al Pamphili Village di Roma, l’ingrato compito di arbitrare una partita molto difficile, specie per le caratteristiche delle squadre, è toccato a Simona Belprato di Cercola (NA) e Francesca Di Pinto di Pesaro.