A2 F - Alpo beffato a Vicenza dall'ultimo tiro

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 72 volte
A2 F - Alpo beffato a Vicenza dall'ultimo tiro

Ecodent Point Alpo beffato a Vicenza nel derby del girone B del torneo di A2 femminile: la Velcofin è avanti 54-53, palla in mano. A 9" dalla sirena finale arriva un fischio "amico" per le padrone di casa: Reani viene pescata in un fallo antisportivo che manda Pegoraro in lunetta. La contesa si decide qui: Pegoraro fa 1/2 dalla linea (55-53), rimessa a metà campo per Vicenza, nuovo fallo di Reani che manda in lunetta Madonna, la quale fa 2/2 a 5" dalla fine (57-55) rendendo vano il tiro disperato di Di Gregorio dopo il time-out chiamato da Nicola Soave.

Fa male perdere così: «Malissimo - afferma a fine gara il vice allenatore dell'Alpo Basket, Paolo Saviano - Non dico che meritavamo di vincere... E' onesto dire che non lo meritava nessuna delle due o tutte e due, fatto sta che Vicenza poteva segnare in quel possesso e vincere la gara. Oppure potevamo segnare noi sul ribaltamento di fronte, certo è che quel fallo antisportivo ci ha impedito di giocare il nostro attacco».

Il finale amaro nulla toglie alla bella prestazione della vostra squadra: «Super prestazione, direi: siamo andati ad un nulla dal vincere sul campo di una compagine che punta dichiaratamente alla serie A1. Anche sul campo dell'imbattuta Bologna ci eravamo andati vicino e questo testimonia che ci siamo: magari abbiamo perso qualche partita di troppo all'inizio, ma abbiamo dimostrato che possiamo tener testa a chiunque in questo girone».

Il boccone amaro va digerito in fretta perché l'Ecodent Point sarà in campo due volte in questa settimana: giovedì in casa con Pordenone (ore 18.00) nel turno infrasettimanale dell'Immacolata e sabato in trasferta a Ferrara (ore 20.20 al Pala Hilton Pharma).