A2 F - Albino: al PalaRaffa arriva Scrivia l'ammazza-grandi

09.03.2018 22:42 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 86 volte
A2 F - Albino: al PalaRaffa arriva Scrivia l'ammazza-grandi

Ospite sabato sera del Fassi Edelweiss Albino sarà una delle sorprese del campionato, Basket Club Castelnuovo Scrivia, recente "carnefice" di due corazzate del girone nord (Geas e Crema) e ben intenzionata a proseguire una striscia vincente che le permetterebbe di avvicinarsi ad un inaspettato podio della graduatoria.

Dopo la "mini" delusione per il mancato colpo in quel di Udine, il Fassi Edelweiss Albino vuole a tutti i costi rifarsi con gli interessi ospitando sabato sera (palla a due ore 21 con diretta streaming sul canale YouTube della Lega Basket Femminile) una delle formazioni più in forma del girone nord della Serie A2, quel Eco Program Castelnuovo Scrivia attuale 4^ forza in classifica.

La squadra piemontese di coach Fabio Pozzi si sta rivelando senza ombra di dubbio la rivelazione più inaspettata della stagione 2017/2018 in particolar modo per le ultime due "ciliegine" che stanno trasformando da favola in realtà il già ottimo ruolino di marcia, le vittorie a Sesto San Giovanni contro il Geas Basket (1^ sconfitta interna per le meneghine) ed al PalaCamagna contro Basket Team Crema (fresca vincitrice della Coppa Italia di Lega) hanno certificato l'epiteto meritato di "ammazza-grandi".

Antenne già drizzate per le nostre Fassi girls che sul parquet del PalaRaffa Martini si sono altrettanto meritate negli ultimi mesi il rispetto da parte di tutti i team, di alta classifica e non, trovando ad ogni allacciata di scarpe lo spirito e l'energia per giocarsela in tanti casi fino all'ultimo possesso partendo come sempre dall'approccio difensivo per poi riversare tutto il furore agonistico nella metà campo offensiva.

Proprio l'organizzazione difensiva, con la solita "infarinata" tattica del nostro condottiero Giuliano Stibiel, dovrà per forza di cose ottenere i più importanti sviluppi all'interno dei 40 minuti di gioco: tra uno degli attacchi più prolifici del girone, quello delle ospiti, ed una delle retroguardie più solide e strategiche, quella di capitan Lussana e compagne, chi avrà la meglio?? Il tema la rende già una sfida con l'acquolina in bocca...

Il Basket Club Castelnuovo Scrivia gode di una versatilità offensiva frutto di un basket mercato ben pianificato con alcune scommesse, per ora ampiamente vinte, e le classiche certezze in una categoria equilibrata e difficile come la Serie A2: mix di qualità ed esperienza nel settore lunghe dove emergono l'ala-pivot slovena Ana Ljubenovic (12,3 pt + 6,4 rbs), l'ala classe 1996 Annalisa Vitari e la 20enne pivot congolese di formazione italiana Kintala Lydie Katshitshi (11,9 pt + 6,7 rbs) che offrono centimetri, buona tecnica fronte e spalle a canestro ma soprattutto grande fisicità dentro il pitturato.

Tra le esterne la cabina di regia è affidata alla coppia molto affiatata Tayara Madonna (classe 1991 - 13,9 pt col 42% da 3 + 4,8 rbs) e Licia Corradini (classe 1985 - 4,5 pt + 4,1 rbs + 3,7 ast) mentre nello spot di guardia le 22enni Claudia Colli (7,9 pt + 3,9 rbs) e Francesca Rosso (6,5 pt col 30% da 3 pt) fanno da chioccia alle "esordienti" Claire Giacomelli (classe 1998 - 5,2 pt + 3,6 rbs) e la 18enne Sara Giangrasso.