A2 F - A Ferrara arriva la prima sconfitta stagionale per Bologna

16.01.2017 10:22 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 137 volte
Fonte: Ufficio Stampa Bonfiglioli Ferrara
Diene (19 punti)
Diene (19 punti)

 

La B.ethic si fa un grande regalo battendo Bologna (alla prima sconfitta stagionale) per 55-52 al termine di una partita agonisticamente entusiasmante. Nonostante le tante assenze, le biancorosse dimostrano le loro qualità e conquistano con merito i due punti.

L’inizio delle squadre è infarcito di errori e il punteggio non si sblocca. È Diene dopo tre minuti ad aprire le danze e diventare protagonista, con la tripla di Miccio che costringe la panchina ospite al time out (7-2 al 5°). Pronta a quel punto la reazione delle bolognesi che con Mini e Tava impattano (9-9 all’8°). Chimenti ha le rotazioni accorciate ma Zussino entra subito nel match con cinque punti consecutivi e la tripla di Diene allo scadere del quarto regala il massimo vantaggio alla B.ethic, 20-14. Bologna non ci sta e prova a rientrare, 20-18 al 12°, così, quando Cupido si infortuna alla schiena, sembra farsi davvero dura per le biancorosse. Il gruppo di Chimenti però trova energia da Missanelli e al 16° torna avanti, 26-20. La partita si fa intensa e bella e nonostante la tripla allo scadere di Mini la B.ethic va all’intervallo avanti di otto punti, 34-26. La pausa giova evidentemente di più alla squadra di Andreoli che ricuce velocemente il divario. Tava e Cadoni prendono il sopravvento e al 24° il vantaggio di Miccio e compagne è risicato, 36-35. Mini porta addirittura avanti le compagne, 36-37, ma il match scorre sul filo dell’equilibrio e al termine del terzo periodo si è in perfetta parità, 42-42. Quando serve esperienza e qualità ovviamente Bologna la mette in campo con Tava e Mini che, nonostante la grande prova di Furlani e Diene, tentano la fuga, 47-52 al 37°. Le forze della B.ethic sono al lumicino ma non manca la voglia di lottare e la ‘bomba’ di Cupido riapre la partita, 50-52 al 38°. È la svolta perché la squadra di Andreoli esce dal match mentre Diene e Cupido sono commuoventi e regalano alle compagne un’insperata affermazione per 55-52.

B.Ethic Ferrara-Matteiplast Bologna 55-52

B.ethic Ferrara: Salvadego ne, Cecconi ne, Bona ne, Cupido 6, Diene 19, Miccio 9, Missanelli 2, Viviani ne, Ramò 7, Zussino 5, Furlani 7; All. Chimenti

Matteiplast Bologna: Franceschelli 4, D’Alie 5, Cordisco ne, Tassinari 7, Dall’Aglio 2, Storer ne, Tava 13, Mini 15, Meroni, Cadoni 4, Poletti ne, Nannucci 2; All. Andreoli

Tiri liberi: Ferrara 13/17, Bologna 10/17