A1/F - Torino riscopre la vittoria superando Battipaglia

10.04.2016 23:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 164 volte
Fonte: Ufficio stampa Fixi Piramis Torino
Smith mvp
Smith mvp

Tra le mura amiche del PalaEinaudi di Moncalieri la Fixi Piramis ha chiuso nel migliore dei modi la stagione regolare, conquistando il nono posto in classifica e trovando lo slancio giusto per gli imminenti playoff, nei quali Torino affronterà Napoli (Gara 1 in programma mercoledì o giovedì alle 20.30 al PalaEinaudi di Moncalieri).

CRONACA: Battipaglia parte bene con la Gray che fa la voce grossa nel pitturato, ma la Fixi Piramis reagisce di squadra e si porta subito sul 9-5 al 5’costringendo coach Riga al time out. All’uscita dal minuto di sospensione, sale in cattedra la Smith (10 punti per lei nei primi dieci minuti) e Torino vola sul più undici (23-12 al 10′). Nel secondo periodo, la difesa torinese non diminuisce d’intensità e concede pochissimo alle ospiti arrivando fino al 29-14 grazie ai primi punti della partita di Ntumba e ai canestri della Coen. Battipaglia però non molla e reagisce con un miniparziale guidato dalla Gray che riporta le ospiti sul meno dieci (33-23 al 17′). Coach Petrachi chiama time out per provare a fermare il break e Torino torna a segnare con facilità in transizione mettendo a segno un parziale di 6-0 che consente alle padroni di casa di chiudere sul +14 (39-25). Dopo l’intervallo la Fixi Piramis non si ferma e guidata dalla Anderson e dalle triiple della Sotiriou e della Puliti mette a segno un parziale mortifero di 15-6 che porta il vantaggio sul più 22 (54-33 al 25′). E’ il parziale decisivo del match con Torino che gioca sul velluto e riesce a contenere senza problemi i tentativi di rimonta delle ospiti conquistando il match e il nono posto in classifica.

“Napoli ha avuto una classifica bugiarda che non rispecchia appieno il valore della squadra – il commento di coach Manuele Petrachi a fine partita, riguardo l’accoppiamento playoff con la Dike – hanno talento, giocatrici esperte, ma il doppio impegno ha influito sulla classifica finale. L’esperienza sarà un fattore chiave nei playoff, ma non partiamo assolutamente sconfitti: giocheremo a cuor leggero, ma con la determinazione di chi vuole continuare nel migliore dei modi la stagione”.

FIXI PIRAMIS TORINO-GIVOVA CONVERGENZE BATTIPAGLIA 78-72 (23-12, 39-25, 61-43)

TORINO: Rosso, Puliti 10, Quarta 8, Coen 8, Domizi, Penz, Anderson 16, Smith 20, Cordola 3, Sotiriou 11, Ntumba 2. All. Petrachi. Ass. Comba.

BATTIPAGLIA: Orazzo 11, Bonasia 2, Treffers 16, Russo 2, Diouf, Ramò 2, Trucco, Gray 20, Andrè 2, Boyd 17. All. Riga.

ARBITRI: Vanzini, Scudiero, Meneghini.