A1 F - Vigarano supera Stanford University all'overtime

15.09.2017 11:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 141 volte
Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Vigarano
Bagnara (15 punti)
Bagnara (15 punti)

Partita grandevole e di grande equilibrio nel secondo match dopo la gara giovanile di apertura. La Meccanica Nova si aggiudica la gara con le Cardinals di Stanford University, spuntando il successo nel tempo supplementare. Sono stati infatti necessari ulteriori cinque minuti per decretare il team vincitore della sfida, dopo che Bagnara aveva tirato dall’angolo per il tiro della possibile vittoria allo scadere, senza trovare però il bersaglio. Coach Andreoli parte con Reggiani, Bagnara, Samuelson sul perimetro e la coppia Bove-Zempare vicino a canestro. Per la Meccanica Nova ai box Armstrong e Vanin. Gara di grande impatto emotivo per l’ala Samuelson che ritrova a distanza di pochi mesi la sua alma mater, dopo un avvio comprensibilmente contratto, la tiratrice californiana trova via via feeling con la gara, sia per impatto offensivo che con diversi palloni recuparati. Menzione di giornata per capitan Beba Bagnara a segno con 5 triple dall’arco, mentre Bove e Zempare sono attivissime nel gioco sporco spendendosi ripetutamente contro le lunghe statunitensi superiori per centimetri e stazza. Nel complesso una buona gara, piacevole per il pubblico presente, con la Meccanica Nova a provare più volte l’allungo decisivo, ma sempre le giovani di coach Vanderveer a trovare modo di rimanere in scia, alternandosi alla testa del match. Decisivo nel finale l’impatto di Reggiani-Bove che trovano i canestri e le giocate che spaccano il match e danno il successo alla squadra italiana. Da segnalare le due stoppate della giovane Caterina Gilli, dando energia e fisicità quando Zempare era in panchina per problemi di falli. Tra 48 ore si torna nuovamente in campo, sabato 16 ore 16.00 al PalaVigarano arriva il Fila San Martino, già incontrato al Torneo di Malè nella prima giornata del triangolare della Val di Sole, ulteriore tappa di avvicinamento verso l’inizio del campionato. 

MECCANICA NOVA VIGARANO – STANFORD UNIVERSITY 64-57 dts (16-13, 28-29, 44-40, 54-54)

Meccanica Nova: Ferraro ne, Nativi ne, Gilli, Reggiani 8, Cupido 2, Cigliani 3, Vanin ne, Natali, Bagnara 15, Lavezzi ne, Bove 9, Zempare 11, Prisco ne, Samuelson 16 – All. Andreoli

Cardinals: Shannon Coffee 7, Wilson 3, Fingally 4, Johnson 6, Jerome 5, Sniezek, Brewer, Dodson 4, Moschitan, Carrington 8, Romano 11, Williams 9 – All. Vanderveer