A1 F - Vigarano: L'azzurrina Caterina Gilli entra nel roster della prima squadra

05.07.2017 13:12 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 136 volte
Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Vigarano
A1 F -  Vigarano:  L'azzurrina Caterina Gilli entra nel roster della prima squadra

05/07/2017 Vigarano. Caterina Gilli, un nuovo passo nella direzione giusta Prima l'azzurro nella nazionale U16, quindi nuove sfide da raccogliere insieme La Meccanica Nova Vigarano all’interno dell’attività di prima squadra è orgogliosa di annunciare l’inserimento in rosa di Caterina Gilli, che da questa stagione sarà tesserata a pieno titolo con l’attività della Serie A1. Nata a Ferrara, classe 2002, 181 cm rappresenta uno dei migliori prospetti italiani per la sua annata. Grande versatilità in campo, può giocare diversi ruoli sia interni che esterni, grazie a una comprensione del gioco sopra media, che le consentono di direzionare il gioco pur ricoprendo il ruolo di ala, utile regista aggiunta alla manovra. Figlia d’arte, colonna portante dell’attività di settore giovanile Bk Academy con cui ha vinto diversi titoli regionali in tutte le categorie cui ha partecipato (U13, U14, U16, U18), oltre a svariati riconoscimenti a livello individuale. Da due anni presenza fissa anche nelle convocazioni azzurre del SSNF. Nella passata estate ha concluso al quarto posto la corsa ai Campionati Europei U16 agli ordini di coach Giovanni Lucchesi. Premiata dal Comitato Coni Ferrara qualche miglior atleta ferrarese, ha chiuso con 109pt le ultime Finali Nazionali U16 (16,29ppg) aiutando le granata a raggiungere un ottimo secondo posto finale. Decisivo invece nel Campionato U18 un suo canestro allo scadere dall’arco per regalare anche il Titolo Regionale U18 (quattro anni sotto età) al gruppo Academy. Rimbalzista concreta ed ottima passatrice, ne fanno un’ala moderna, dotata di grande temperamento agonistico, ma con ovviamente tanti margini da esplorare e migliorare. Ora lo step successivo, con l’ingresso in prima squadra, dopo un ultimo anno da aggregata, pur svolgendo gran parte dell’attività senior. L’obiettivo è fornire a Caterina, così come ad altri giovani prospetti, la possibilità di confrontarsi ad un livello più alto. Questo per avere un inserimento sempre più profondo, sfruttando la stimolante opportunità, ed entrare nel sistema senior con buon impatto. Sta lavorando con costanza per migliorare il proprio tiro dalla media-lunga distanza, rendendolo sempre più affidabile anche da lontano. Sul fronte personale sta continuando il suo percorso scolastico al Liceo Scientifico A. Roiti di Ferrara, con cui inizierà il secondo anno ad indirizzo sportivo. A Caterina la maglia numero 7. Terza azzurrina classe ’02 insieme a Natali e Nativi a raggiungere lo status di tesserata in Serie A.