A1 F - Una notte da Eurolega per il Fila: mercoledì 28 marzo c’è Ekaterinburg al PalaLupe!

23.03.2018 14:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 163 volte
A1 F - Una notte da Eurolega per il Fila: mercoledì 28 marzo c’è Ekaterinburg al PalaLupe!

È un periodo denso di appuntamenti importanti per il Fila San Martino, che domenica disputa l’ultima gara del Round of Challenges di A1 contro Broni, e al termine della gara farà festa con la 13^ edizione della Serata VIP Lupebasket. Poi, la prima settimana di aprile, le ragazze di coach Abignente affronteranno i playoff Scudetto per il quarto anno consecutivo.
 
Nel mezzo, è in arrivo un nuovo prestigioso evento al palasport di San Martino di Lupari, che dopo Italia-Croazia dello scorso novembre avrà l’onore di tornare ad ospitare, mercoledì 28 marzo, una sfida di carattere internazionale. Al PalaLupe infatti arriva l’UMMC Ekaterinburg, una delle maggiori potenze mondiali del basket femminile.
 
La formazione russa, tre volte campionessa d’Europa (nel 2003, 2013 e 2016) e dominatrice in patria dove ha vinto gli ultimi 9 titoli consecutivi, sarà in Italia per un periodo di preparazione in avvicinamento alle Final Four di Eurolega del 20-22 aprile, alle quali si è qualificata addirittura per l’11° anno di fila.
 
Molte delle più grandi campionesse della storia del basket rosa (Maria Stepanova, Penny Taylor, Candace Parker, Sue Bird, Ticha Penicheiro, Diana Taurasi…) hanno vestito la maglia di Ekaterinburg nel corso degli anni. E anche ora il team allenato dall’ex coach del Famila Schio Miguel Mendez vanta tanti nomi eccellenti.
Il più recente innesto è stato quello di Maya Moore, quattro volte campionessa WNBA con Minnesota, già MVP e top scorer della lega, vincitrice dell’Eurolega, due volte oro olimpico e due volte campionessa del mondo con gli Stati Uniti. Nel 2017, la celebre rivista Sports Illustrated l’ha definita “la più grande vincente nella storia del basket femminile”.
Sotto canestro c’è uno dei pivot più dominanti di sempre, capace di trionfare in tutti i livelli in cui ha giocato (NCAA, WNBA, Eurolega, Olimpiadi), la statunitense Brittney Griner: 206 centimetri di muscoli e potenza cestistica, specialista in stoppate e… schiacciate.
Tra i tanti altri nomi eccellenti, si possono citare la spagnola Alba Torrens, una delle più forti giocatrici del nostro continente capace di vincere tre volte l’Eurolega con tre team differenti, o ancora la lunga belga Emma Meesseman, anche lei vincente in Europa e protagonista ogni estate in WNBA.
 
L’amichevole con il Fila si giocherà alle 19.00 al palasport di Via Leonardo da Vinci 9 a San Martino di Lupari, e sarà eccezionalmente a ingresso gratuito: un’occasione imperdibile, dunque, di vedere all’azione da vicino alcune delle più forti giocatrici del mondo! Non mancate!