A1 F - Ultima casalinga del 2016 per il Fila, che domenica riceve La Spezia

09.12.2016 23:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 101 volte
A1 F - Ultima casalinga del 2016 per il Fila, che domenica riceve La Spezia

La partita in programma domenica al palasport di Via Leonardo da Vinci è valida per la penultima giornata di andata in A1, e sarà anche l'ultima casalinga del 2016 per il Fila. Alle 18.00 le ragazze di coach Abignente ospiteranno la Cestistica Spezzina, per provare a ritrovare il sorriso dopo la sconfitta subita in un derby condizionato per le giallonere dalle tante assenze.
 
L'AVVERSARIA. È un momento particolare anche per la Carispezia, che domenica scorsa ha perso in maniera pesante con Battipaglia scivolando all'ultimo posto insieme proprio alle campane. Un risultato che ha portato alle dimissioni del coach Marco Corsolini, sostituito da Loris Barbiero, già in passato alla guida della Virtus La Spezia. Insieme a lui nelle ultime ore è arrivata da Marghera anche la play Erika Striulli, nuovo rinforzo per una neopromossa che nelle settimane precedenti aveva già operato qualche cambio nel roster. Si tratta in ogni caso di una squadra dotata di qualità importanti: tra le singole citiamo l'ala azzurra Valeria De Pretto, fin qui una delle migliori italiane del campionato.
 
I PRECEDENTI. San Martino e Cestistica Spezzina non si sono mai affrontate in gare ufficiali, sfiorandosi solamente alle final four di Coppa Italia di A2 nel 2013, quando entrambe vennero eliminate nelle rispettive semifinali. Fra il 2013 e il 2015 invece il Fila ha affrontato quattro volte la società Virtus La Spezia, che con questa squadra ha avuto più di un punto in comune. Il bilancio in quel caso era stato di 3-1 per le liguri.
 
PROMOZIONE LA SPEZIA+VIGARANO. Per i non abbonati l'ingresso intero è di 8 euro, ridotto 5 euro per gli over 65, mentre si entra gratis fino ai 17 anni (tutte le info su www.lupebasket.it/biglietteria-accredito-stampa/). In più questa settimana c'è una promozione speciale: chi vorrà potrà prenotare subito anche il biglietto per la partita con Vigarano dell'8 gennaio, il tutto a un costo complessivo di soli 10 euro anziché 16 (7 euro per gli over 65).