A1 F - Triple e infortuni frenano San Martino, passa Napoli

11.12.2017 08:32 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 162 volte
Fonte: Ufficio Stampa Lupebasket
A1 F - Triple e infortuni frenano San Martino, passa Napoli

Nella prima giornata di ritorno di A1 Gu2to Cup il Fila San Martino deve arrendersi alla Saces Mapei Givova Napoli, come già all’andata, e dire dunque addio alla propria imbattibilità interna che durava fin da inizio campionato. Le Lupe sono state pienamente in partita fino agli ultimi minuti, anche se hanno pagato i problemi fisici in cabina di regia nel momento migliore, e soprattutto la grande giornata da dietro l’arco delle ospiti, autrici di un 10/18 da tre che ha piegato le resistenze giallonere.
 
1° QUARTO. Partenza subito vivace da entrambe le parti, con Filippi e Oroszova a rispondere da dietro l’arco ai 5 punti di Dolson. Per tutta la prima frazione la partita non ha un padrone, e lo scarto non supera mai il singolo possesso. Dolson e Gemelos sono già in palla tra le ospiti, ma non è da meno dall’altra parte Mahoney, la quale all’8′ entusiasma il pubblico con una rimessa che, sfruttando la sponda della stessa Dolson, le permette di realizzare col fallo il 20-18.
 
2° QUARTO. Coach Abignente deve presto rinunciare a Tonello, non al meglio, e nel secondo periodo Napoli prova a prendere le redini del match. Con una Harmon sempre efficace la Dike sale sul 24-30 (14′), e quando il Fila risponde con Bailey e Oroszova ci pensa Gemelos a far male da dietro l’arco. Al 15′ arriva dunque il +7 ospite sul 28-35, a cui segue però la reazione giallonera. Sono ancora Mahoney e Bailey a guidare il rientro, e poi con Oroszova e Gianolla il Fila chiude un 12-2 (40-37 al 19′) che gli consente di presentarsi col naso avanti all’intervallo lungo.
 
3° QUARTO. Le padrone di casa rientrano meglio dagli spogliatoi, con un 6-0 firmato da Bailey, Filippi e Oroszova. Una tegola pesante però è l’infortunio alla caviglia patito da Gianolla, che con Tonello out obbliga coach Abignente a una soluzione inedita in cabina di regia, con Mahoney ad alternarsi a Fassina. Eppure il Fila è in ritmo, e al 25′ ancora Bailey firma il massimo vantaggio sul 50-42. Le straniere di Napoli però sono un rebus difficile da risolvere per la difesa, ed è la bomba in contropiede di Gemelos a chiudere un 9-0 che vale il sorpasso (50-51). San Martino risponde con Filippi, ma ancora Gemelos va a segno altre due volte da fuori, chiudendo la frazione col canestro del +5 ospite: 56-61.
 
4° QUARTO. Intanto Gianolla stringe i denti e rientra, ma ora Napoli ha l’inerzia dalla sua. Al 32′ Mahoney firma ancora il -3 (60-63), ma dall’altra parte due nuove triple di Carta aprono e chiudono un break di 10-0 con cui la squadra di Molino scappa via: 60-73 al 34′. San Martino non gode neanche dei riguardi arbitrali (appena 4 tiri liberi tirati in tutta la partita, contro i 17 delle avversarie), e nonostante non si arrenda il margine creato dalle partenopee diventa impossibile da colmare. Finisce 70-84, le Lupe vengono agganciate al quarto posto e ora si preparano al nuovo difficile match casalingo con Schio.
 
Fila San Martino – Saces Mapei Givova Napoli  70-84
 
BASKET SAN MARTINO: Oroszova 15 (6/10, 1/6), Mahoney 18 (7/10, 1/5), Filippi 10 (2/2, 2/5), Tonello (0/2 da tre), Amabiglia ne, Fassina (0/1), Bailey 19 (9/14, 0/2), Keys 4 (2/4, 0/1), Beraldo ne, Milani ne, Gianolla 4 (2/5), Baldi ne. All. Abignente.
DIKE BASKET NAPOLI: Di Battista ne, Cinili 3 (1/7), Pastore 7 (1/1, 1/4), Carta 11 (1/1, 3/4), Diene 2 (1/2), Harmon 21 (8/14), Dacic ne, Gemelos 25 (4/6, 5/9), Dolson 15 (5/6, 1/1), De Cassan ne. All. Molino.
ARBITRI: Capotorto di Palestrina (RM), Yang Yao di Vigasio (VR) e Nocera di Catanzaro.
PARZIALI: 20-22, 40-39, 56-61.
NOTE: Nessuna uscita per 5 falli. Tiri da due: San Martino 28/46, Napoli 21/37. Tiri da tre: San Martino 4/21, Napoli 10/18. Tiri liberi: San Martino 2/4, Napoli 12/17. Rimbalzi: San Martino 38 (Oroszova 8), Napoli 25 (Dolson 7). Assist: San Martino 14 (Gianolla 4), Napoli 17 (Cinili 5).