A1 F - Torino sfata il tabù Vigarano, al PalaRuffini arriva la vittoria

24.03.2018 23:16 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 122 volte
Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Torino
Ilaria Milazzo (19 punti)
Ilaria Milazzo (19 punti)

Nell’ultima giornata del Round of Challenges della Gu2to Cup Serie A1 Femminile, la Fixi Piramis Pallacanestro Torino supera la Meccanica Nova Pallacanestro Vigarano per 62-53. Ora le pantere dovranno attendere l’esito di San Martino-Broni per conoscere il proprio piazzamento nella griglia playoff, che potrebbe portarle ad un epico settimo posto.

Il primo quarto è equilibrato, le due squadre non trovano il canestro nei primi due minuti e mezzo, di qua si accendono da un lato Zempare e Bagnara, dall’altro Tikvic e Milazzo. Si gioca sui canoni dell’equilibrio, tant’è che al 9’ Andreoli chiama sospensione sul 17-19. Trebec nell’ultima azione incrementa il vantaggio ospite, al 10’ sirena sul 17-21.

Seconda frazione di gioco in cui Torino fatica, Vigarano ne approfitta ed al 7’ trova il 19-27. Coach Riga chiama timeout così le pantere tentano di rosicchiare il gap con una sorprendente Trucco ma qualche errore di troppo frena la tentata rimonta. Al 20’ si va negli spogliatoi col tabellone che recita 25-32.

Al rientro sui legni la Fixi Piramis ha più determinazione e guidata da Milazzo, Brunner e Tikvic trova il pari (40-40) al 27’. La gara trova vivacità ma al tempo stesso anche un po’ di nervosismo ospite, stavolta è Torino ad approfittare ed ancora guidata da Turbo Milazzo arriva il timeout estense sul 45-42 del 28’. Sul 45-44 si chiude il terzo quarto.

Ultimo quarto con le pantere che lottano su ogni pallone, la panchina di Vigarano corre ai ripari e chiama sospensione sul 49-44 del 32’. Di qua s’accende Bocchetti che brucia la retina assieme a Tikvic e Trucco pescando così il +10. Di qua è tutto facile e la Pallacanestro Torino s’impone sulla “bestia nera” Vigarano per 62-53.

Serviva una vittoria per avvicinarsi ad un traguardo storico, le ragazze di coach Riga l’hanno conquistata ed ora potrebbero conquistare il settimo posto, l’appuntamento con la storia potrebbe essere distante solo 24 ore, dipende tutto da San Martino-Broni.

Fixi Piramis Pallacanestro Torino – Meccanica Nova Pallacanestro Vigarano 62-53 (17-21, 25-32, 45-44)

Fixi Piramis Pallacanestro Torino: Pertile, Tikvic 14, Verona 3, Milazzo 19, Quarta 2, Trucco 8, Marangoni, Bocchetti 5, Salvini, Brunner 11, Gill. All. Riga

Meccanica Nova Pallacanestro Vigarano: Ferraro, Trebec 15, Nativi 2, Gilli , Reggiani, Cupido ne, Cigliani ne, Vanin ne, Natali 8, Bagnara 13, Bove, Zempare 14. All. Andreoli