A1 F - Techedge Broni lancia la campagna di fidelizzazione

14.04.2017 09:59 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 106 volte
Fonte: La Provincia Pavese
Gianluca Caraffini
Gianluca Caraffini

Sulle ali dell’entusiasmo per la salvezza e la storica qualificazione ai quarti dei play off, la Techedge Broni guarda al futuro, lanciando una sottoscrizione popolare, i cui dettagli saranno illustrati questa sera nel corso di una conferenza stampa. «Tutto sommato la stagione è andata bene – spiega il direttore generale Gianluca Caraffini – abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissati, la salvezza, e forse con l’accesso ai quarti play off abbiamo fatto anche meglio del previsto. Entrare tra le prime otto d’Italia è stata la classica ciliegina sulla torta. Eravamo partiti con tanto entusiasmo e subito pronti con una grande vittoria su Napoli, nonostante l’infortunio estivo a Enrica Pavia. Poi c’è stato quello di Bratka alla prima giornata. Insomma non siamo riusciti a esprimere il nostro potenziale, con difficoltà di preparazione durante la settimana. Questo ha finito con il condizionarci e molte partite, soprattutto gli scontri diretti, si sono persi anche per questo motivo». «Altri infortuni sono arrivati in momenti particolari della stagione – aggiunge – quando avevamo trovato un equilibrio che era sfociato nelle vittorie contro Umbertide in coppa Italia e Ragusa, subito dopo c’è stato lo stop per un mesetto di Stokes, in concomitanza con partite decisive. Con rotazioni complete non avremmo avuto tanti patemi. La squadra costruita in estate ha comunque dimostrato di aver raggiunto l’obiettivo». Adesso si guarda al futuro: «La sottoscrizione – spiega – è finalizzata a fidelizzare almeno una parte della massa di persone che ci viene a vedere ogni domenica, dando la possibilità, a costi popolari, di entrare nella stanza dei bottoni e di essere partecipi in modo effettivo alle decisioni e alla vita della società. Non solo tifosi, ma diretti interpreti di questa realtà». (f.scab.)