A1 F - Ragusa riesce a fare il colpo grosso a Napoli, ora è quinta in classifica

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 84 volte
Fonte: Corriere di Ragusa
A1 F - Ragusa riesce a fare il colpo grosso a Napoli, ora è quinta in classifica

Colpo grosso della Passalacqua al Caravita di Cercola. E’ una giornata che sorride alle biancoverdi non solo perché hanno superate le arancioni partenopee e perché le agganciano in classifica al quinto posto, ma anche perché S. Martino, ora avanti in classifica di appena 2 punti, ha perso in casa con Venezia ed è dunque alla portata delle ragusane nonostante manchino due giornate alla fine della stagione regolare. Gianni Recupido fa due su due, dopo l’esordio travolgente contro Schio, e supera il suo «maestro» Nino Molino. Una partita tiratissima, sempre giocata punto a punto che ha visto il break decisivo delle biancoverdi all’inizio del quarto set con le campane che hanno iniziato contratte ed hanno consentito l’allungo del quintetto ragusano. La Passalacqua è stata avanti sempre nel corso della partita ed ha giocato in maniera assennata chiudendo bene la difesa con Larkins, e operando transizioni veloci con Nodur e Vanloo. E’ il gioco che predilige Gianni Recupido e che ha pagato in moneta sonante. Il coach ragusano ha rinunciato a Nicholls optando per Ndour che è stata la top scorer con 15 punti. 

La Passalacqua ha allungato prima di andare al riposo ed è ripartita con un mini vantaggio di 4 lunghezze. Anche il terzo quarto è stato tiratissimo con Vanloo che centra un paio di triple, dall’altra parte rispondono Gray, 19 punti, ed una Plaisance in vena. Ndour dà il vantaggio con la sua tripla. L’ultimo quarto è apertissimo perché sono appena 3 punti che separano i due quintetti. Consolini e Formica allungano e portano la Passalacqua ad un vantaggio di ben 12 punti perchè Napoli non riesce a contenere. Le arancioni con l’ex Cinili e Gemelos credono nella rimonta ed arrivano al 61-64. Troppo tardi perché Vanloo piazza altri due punti la Passalacqua chiude bene le linee di passaggio e conserva così il vantaggio.

Saces Mapei Givova Dike Napoli - Passalacqua Ragusa 63 - 66 (13-14, 26-31, 46-49)
SACES MAPEI GIVOVA DIKE NAPOLI: Pastore C. (0/1), Cinili S. 11 (0/1, 3/6), Carta B. 4 (2/4, 0/2), Chesta A. 2 (1/1, 0/1), Gonzalez D. 5 (1/3, 0/2), Dentamaro R. NE , Sorrentino G. NE , Gray R. 19 (7/12, 0/1), Gemelos J. 12 (4/5), Plaisance T. 10 (1/3, 2/8), All. Molino Nino
PASSALACQUA RAGUSA: Larkins E. 10 (4/8), Consolini C. 10 (5/13, 0/3), Gorini M. (0/1, 0/1), Valerio L. (0/1), Spreafico L. 6 (1/2, 0/1), Formica A. 10 (4/5), Bagnara B. 2 (1/1, 0/1), Brunetti F. NE , Vanloo J. 13 (3/3, 1/5), Ndour Gueye A. 15 (3/5, 3/5), All. Recupido Gianni
ARBITRI:Luca Maffei, Silvia Marziali, Diletta Bandinelli
NOTE:  Saces Mapei Givova Dike Napoli tiri da due 16/30 (53,3%), tiri da tre 5/20 (25%), tiri liberi 16/16 (100%), rimbalzi dif. 24, off 5, palle perse 14, rec. 22. Passalacqua Ragusa tiri da due 21/39 (53,9%), tiri da tre 4/16 (25%), tiri liberi 12/13 (92,3%), rimbalzi dif. 24, off 6, palle perse 20, rec. 16.