A1 F - Playoff: Vigarano corsara a Torino

30.03.2017 09:15 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 105 volte
Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Torino
A1 F - Playoff: Vigarano corsara a Torino

Cominciano i playoff per la Fixi Piramis Torino che per l’andata degli ottavi contro Vigarano recupera Alice Quarta seppur incerottata. Coach Andreoli dal canto suo non schiera Littles e Crudo, entrambe infortunate.
7-0 fulmineo della Fixi Piramis che costringe Vigarano già al primo timeout dopo 2’. Grande attenzione difensiva per le ragazze di Spanu. Le pantere si fermano offensivamente e la Meccanica Nova ne approfitta: 15-5 il parziale ospite (15-12 a 2’30” dalla prima sirena). Torino con un canestro in extremis di Tikvic servita splendidamente da Marangoni riacciuffa il vantaggio al termine della prima frazione (16-15).
Reggiani segna la terza tripla della sua serata per il rinnovato vantaggio ospite, ma Bruner agguanta subito il pareggio a quota 18. Reggiani, autrice di 11 punti fino a questo momento, commette il secondo fallo (a 7’25” dall’intervallo lungo), ma coach Andreoli si arrischia a tenerla ancora in campo. 10-4 di parziale per le emiliane (28-22 Vigarano a 5’10” dalla sirena di metà gara); timeout per coach Spanu. Continuano i problemi di falli per Vigarano: terzo fallo della Orrange a 5’ dalla fine del secondo periodo; potrebbe essere una chiave del match. Bomba di Kacerik e Torino torna a -3 (27-30 a 2’ scarsi dalla sirena). Un canestro di Vian sulla sirena regala il +3 a Vigarano alla pausa lunga.
Il terzo quarto comincia con il 4-0 firmato Bruner-Tikvic per il vantaggio delle pantere sul 33-32. La Fixi Piramis allunga sul +3 con due liberi di Bruner già in doppia doppia a 4’38” al termine della terza frazione. Davis segna il 39-34 per le piemontesi; timeout Andreoli. 5-0 Vigarano con tripla del pareggio di Cigliani (39-39 a 1’20” dalla terza sirena). Micia Gatti protagonista nella parte conclusiva della frazione con un personale 4-0 che regala il vantaggio alle pantere all’ultima pausa del match (43-39).
8-0 firmato da Aleksandravicius, Reggiani e Cigliani; Vigarano si porta sul +4 (47-43 dopo 1’48”) e costringe coach Spanu al timeout. Bomba importantissima di Bruner che permette alle pantere di riportare il match in equilibrio a quota 48. Alice Quarta porta di nuovo avanti la Fixi Piramis a 5’58″ dalla fine (50-48); parziale di 7-1 per le piemontesi e timeout Andreoli. Botta e risposta dalla lunga distanza tra Reggiani (5 bombe fino ad ora) e Kacerik; Torino sul +2 (55-53) a 3’12” dall’ultima sirena. Canestro più fallo della Orrange in un momento chiave della partita: 58-55 Vigarano a 1’45” dal termine. Bomba pazzesca di Ashley Bruner per il sorpasso Fixi Piramis (59-58) con soli 35” sul cronometro: timeout Vigarano. Penetrazione centrale della Orrange e vantaggio ospite con 25” ancora da giocare; questa volta il timeout lo chiama coach Spanu. Due viaggi in lunetta di Tikvic prima e Bruner non portano punti alla causa torinese che alla fine esce sconfitta dal PalaEinaudi. Una sconfitta che non pregiudica assolutamente la qualificazione al turno successivo, ma anzi lascia ancora apertissimo l’esito di questo ottavo di finale. Ora occhi puntati sul match di ritorno di sabato dove bisognerà espugnare il PalaVigarano. Forza pantere!!
LE PAROLE DEL COACH MARCO SPANU
“Ripartiamo da uno zero a zero alla fine. Le squadre in campo si son equivalse. Sapevamo che sarebbe stata una partita equilibrata stasera e lo sarà sicuramente anche a Vigarano. Peccato per i liberi alla fine che ci avrebbero potuto regalare la vittoria, ma la qualificazione resta apertissima”
IL TABELLINO DEL MATCH
FIXI PIRAMIS TORINO-MECCANICA NOVA VIGARANO 59-60 (16-15, 29-32, 43-39)
TORINO: Giacomelli 2, Tikvic 10, De Chellis, Bocchetti, Kacerik 8, Quarta 2, Conte, Bruner 22, Marangoni 2, Davis 11, Gatti 4. All. Spanu. Ass. Terzolo
VIGARANO: Ferraro, Littles, Rosier, Ciarciaglini, Reggiani 17, Crudo, Cigliani 14, Vian 2, Aleksandravicius 11, Orrange 16. All. Andreoli