A1 F – Playoff: La Fixi Piramis non riesce nell’impresa. Vigarano va ai quarti

02.04.2017 11:30 di Laura Pecoraro  articolo letto 131 volte
Fonte: pmsbasketball.com
A1 F – Playoff: La Fixi Piramis non riesce nell’impresa. Vigarano va ai quarti

La Fixi Piramis deve vincere di 2 per qualificarsi ai quarti, ma Vigarano in campionato è imbattuta contro le pantere.
11-4 il parziale dopo 5’ a favore delle padrone di casa con Orrange e Vian ad indicare la via (9 punti in due). Vigarano allunga sul +9 a 3’ dal termine della prima frazione; attacco piemontese che stenta a mettere punti a referto. Sara Bocchetti accorcia lo scarto nuovamente a -7 quando mancano 2’ al primo intervallo. Le pantere tornano a -5 allo scadere del primo periodo grazie ai canestri di Gatti e Marangoni.
Davis in avvio di quarto regala il -3 a Torino (17-14). Bruner dalla lunetta allunga il parziale favorevole delle biancostellate a 7-0; è cambiato il vento al PalaVigarano. Bocchetti da tre firma il -1 piemontese (19-18 dopo meno di 2’). Dopo un inseguimento durato un quarto e mezzo la Fixi Piramis agguanta il pareggio a quota 25. Canestro più fallo di Tikvic che regala il primo vantaggio alle pantere (28-25 a 4’ dall’intervallo lungo). Ancora Ivana Tikvic per il +5 torinese (30-25 con poco più di 3’ sul cronometro della frazione). Ad 1’ dal termine Vigarano ritrova la parità a quota 30. Si va all’intervallo lungo sul 32-31 Fixi Piramis; con questo scarto allo scadere dei 40’ si andrebbe ai tempi supplementari.
Vigarano impatta subito il match dopo 1’ di gioco con un libero di Orrange (32-32). Ancora Orrange sigla il rinnovato vantaggio per Vigarano (36-34), ma Tikvic riagguanta il pareggio per le piemontesi dopo 4’ nel terzo quarto. Partita costantemente sul filo dell’equilibrio con continue alternanze di vantaggio. 5-0 siglato tutto da Martina Kacerik che regala il +5 (45-40) alle pantere con 3’ da giocare nella frazione. Torino con due liberi di Quarta si porta sul +6 (47-41) a 2’ dall’ultimo intervallo. 6-0 Vigarano che chiude il quarto in pareggio a quota 47. Ultimo quarto non consigliato ai deboli si cuore.
Gioco da tre punti di Tikvic e bomba di Bocchetti per il 6-0 Torino (57-51 dopo 2’). Davis regala il +7 alle pantere dopo 4’ (60-53). Marangoni tiene a +4 la Fixi Piramis (62-58 a metà della frazione). A 4’ dalla fine le biancostellate sono ancora avanti di 2 (62-60). Orrange da tre riporta sopra le padrone di casa che poi allungano a +3 quando mancano 2’ alla fine (65-62). La Fixi Piramis si riavvicina a -3 con 1’ da giocare, ma non basta; Torino non riesce a superare Vigarano che si conferma bestia nera delle pantere in questa stagione. Le emiliane conquistano l’accesso ai quarti, mentre per le ragazze di coach Spanu la stagione finisce qui; peccato perchè le biancostellate erano riuscite a portarsi anche a +7 in avvio di ultimo quarto. Resta comunque la gioia per una salvezza acquisita con un gruppo di giocatrici giovani ed un gruppo profondamente rinnovato.

LE PAROLE DEL COACH MARCO SPANU
“Le loro individualità hanno fatto la differenza e Orrange ha giocato una partita super. Non posso dire nulla alle mie ragazze che hanno fatto una partita dando tutto, come del resto hanno fatto per tutta la stagione. Voglio ringraziare questo gruppo per la grande stagione offerta. Era difficile pretendere di più”

MECCANICA NOVA VIGARANO-FIXI PIRAMIS TORINO 69-66 (17-12, 31-32, 47-47)
VIGARANO: Ferraro, Littles, Rosier 3, Ciarciaglini, Tridello, Reggiani 12, Crudo, Cigliani 3, Vian 8, Aleksandravicius 22, Orrange 21. All. Andreoli.
TORINO: Giacomelli, Tikvic 22, De Chellis, Bocchetti 13, Kacerik 5, Quarta 2, Bruner 6, Marangoni 4, Davis 12, Gatti 2. All. Spanu. Ass. Terzolo