A1 F - Finale scudetto, Gara 2: Ragusa perde ancora sul finale, Schio vola via

06.05.2018 00:51 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 237 volte
Fonte: Corriere di Ragusa
A1 F - Finale scudetto, Gara 2: Ragusa perde ancora sul finale, Schio vola via

Quasi una fotocopia di gara 1. La Passalacqua cede nel finale a Schio che si porta sul 2-0 nella serie scudetto. Le biancoverdi arrivano con il fiato corto al momento decisivo del quarto tempino quando hanno dato il massimo ed hanno anzi condotto sulle orange per alcuni tratti della gara. Yacoubou è stata stretta nella gabbia creata per lei da coach Recupido ma è venuta fuori alla grande Zandalisi, ben 19 punti, e la panchina di Schio è stata sempre all’altezza. Non si può dire così della Passalacqua che ha avuto un contributo di solo 5 punti da Spreafico ed ha pagato la panchina corta. Il trio delle americane ha dato il massimo con Hamby su tutte ma è clamorosamente mancata Chiara Consolini (foto) che era stata tra le protagoniste in gara 1. Tanti errori per la giocatrice biancoverde che non ne ha azzeccato una da 3, da 2, da sotto e con i rimbalzi. La fatica fa di questi scherzi e si è fatta sentire. La Passalacqua può ricaricare le batterie per qualche giorno e puntare tutto su gara 3 davanti al proprio pubblico anche se Schio è una corazzata, capace di gestire al meglio situazioni difficili e complicate e soprattutto di reggere la tensione di una gara scudetto.

Partita in bilico o quasi fino a 150 secondi dalla fine dopo il canestro di Kuster (11 punti, 3 rimbalzi ma anche 4 perse e un tecnico per proteste) che aveva messo nuovamente due possessi di vantaggio in proprio favore (51-56), ma prima Yacoubou (10 punti e 7 rimbalzi e stavolta limitata dalla difesa avversaria) e poi 5 punti in fila di una concreta e a tratti straripante Zandalasini (19 punti con 3/6 da 3) ridavano il vantaggio al Famila sul 58-56 a 1´ e 24" dalla fine. Hamby (22 punti e 12 rimbalzi) firmava l´ultima parità a quota 58 nell´azione successiva, ma era anche l´ultimo sussulto di una Passalacqua arrivata, come in gara 1, ancora una volta più stanca e meno lucida al momento decisivo della partita. Yacoubou segnava il canestro del 60-58, quindi Macchi (6 punti) appoggiava al vetro un assist illuminato di Anderson (7+11) e, dopo l’ennesimo errore di Consolini Dotto dalla lunetta firmava il 63-58 finale.

Famila Schio-Passalacqua Ragusa: 63-58 (16-17, 31-30, 43-48)

Famila Schio: Yacoubou 10, Anderson 7, Masciadri 6 , Hruscakova 6, Zandalasini 19 , Dotto 4;: Gatti, Ress 5 (1/6, 0/1), Macchi 6. Allenatore: Vincent P.

Passalacqua Ragusa: Consolini, Soli 4, Hamby 22, Kuster 11, Ndour 16: Formica, Spreafico 5, Gorini. Allenatore: Recupido G.

 

Duccio Gennaro