A1 F - Fila San Martino: primo ululato dell'anno per le Lupe! Superata Battipaglia

08.01.2018 00:30 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 82 volte
Fonte: Ufficio stampa Lupebasket
A1 F - Fila San Martino: primo ululato dell'anno per le Lupe! Superata Battipaglia

Prima partita e prima vittoria del 2018 per il Fila San Martino, che di fronte ai propri tifosi supera la Treofan Battipaglia. Le Lupe non si fanno distrarre da una sosta lunga quasi tre settimane, e contro la formazione campana offrono una prova di sostanza che permette di incamerare altri due punti, utili per ritrovare il quarto posto solitario in attesa delle difficili trasferte di Venezia e Ragusa.
 
1° QUARTO. Partono subito forte le padrone di casa, 4-0 dopo un giro di lancette con coach Bochicchio già costretto a chiamare il primo timeout. Gli effetti del minuto però sono quelli giusti, perché al canestro del 6-0 di Bailey la Treofan risponde con un controbreak di 9-0, chiuso dal 2+1 dell’ex Jori Davis. È Oroszova (9 punti nel primo quarto) a scuotere le giallonere che, anche grazie al buon contributo della panchina, nella seconda parte della frazione allungano. Merito di un attacco ispirato in cui la palla si muove benissimo: saranno ben 27 i punti a referto al 10′, con già sette giocatrici a segno.
 
2° QUARTO. Ancora una Oroszova “on fire” firma i primi 5 punti del secondo periodo, compresa la tripla per il 32-19 del 12′. Sembra in discesa la strada per il Fila, che invece all’improvviso rallenta, complice qualche palla persa di troppo. Battipaglia ne approfitta andando sotto canestro da Andrè e Miletic, per un break che al 17′ vede Orazzo riportare le sue a -4: 34-30. È un canestro di pregevole fattura di Mahoney a sbloccare le Lupe, che negli ultimi 3′ piazzano un 6-0 chiuso da Oroszova sulla sirena, per il 40-30.
 
3° QUARTO. Come il primo tempo, anche il secondo si apre con uno scatto deciso del Fila, bravo a realizzare un 7-0 in poco più di un minuto. Di nuovo serve un timeout alle ospiti per entrare in partita, ma stavolta il vantaggio è rassicurante, Mahoney e Fassina fanno in modo di mantenerlo tale (53-37 al 25′). Anche quando la Treofan rosicchia qualche punto con l’unica tripla di serata ad opera di Pinzan, ci pensa Keys a risponderle alla stessa maniera per il 59-44 del 30′.
 
4° QUARTO. Davis produce l’ultimo scossone ospite (anche se per la prima volta in stagione la top scorer di A1 rimarrà sotto la doppia cifra) firmando il 59-48, ma Tonello risponde ancora da fuori. Poi con Gianolla e Filippi il margine tocca le 19 lunghezze (69-50 al 34′). Arrivano anche i primi punti stagionali in A1 di Amabiglia, in campo in un finale che vede il Fila schierare un quintetto di teenager con Fassina, Beraldo, Milani e Baldi, tutte nate fra il 1998 e il 2000. Finisce 75-54, e per le Lupe è la maniera migliore di iniziare l’anno nuovo.

Fila San Martino – Treofan Battipaglia  75-54
 
BASKET SAN MARTINO: Oroszova 18 (7/10, 1/2), Mahoney 11 (4/7, 1/2), Filippi 5 (0/3, 1/2), Tonello 5 (0/1, 1/4), Amabiglia 4 (1/1), Fassina 7 (3/4), Bailey 12 (6/9, 0/1), Keys 11 (0/4, 1/1), Beraldo (0/1), Milani (0/1), Gianolla 2 (1/3), Baldi (0/1). All. Abignente.

PB 1963: Orazzo 8 (3/6, 0/2), Chicchisiola (0/1 da tre), Cremona, Miletic 17 (7/8), Sasso, Trimboli ne, Policari 4 (1/2), Pinzan 5 (1/5, 1/4), Vella (0/1 da tre), Mattera, Andrè 11 (5/8), Davis 9 (4/12, 0/1). All. Bochicchio.

ARBITRI: Marton di Conegliano (TV), Perocco di Ponzano (TV) e Vanzini di Milano.

PARZIALI: 27-17, 40-30, 59-44.

Note: Nessuna uscita per 5 falli. Tiri da due: San Martino 22/45, Battipaglia 21/41. Tiri da tre: San Martino 5/12, Battipaglia 1/9. Tiri liberi: San Martino 16/21, Battipaglia 9/15. Rimbalzi: San Martino 34 (Oroszova e Bailey 6), Battipaglia 29 (Davis 7). Assist: San Martino 18 (Gianolla 6), Battipaglia 10 (Davis 5).