A1 F - Broni: la nuova faccia della squadra oltrepadana

09.08.2017 10:48 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 188 volte
Fonte: La Provincia Pavese
Julie Wojta
Julie Wojta

Ecco come giocherà la Pf Broni 93 nel prossimo campionato di serie A1. Fatta eccezione per Ashley Ravelli (unica conferma in casa biancoverde), il quintetto è completamente rivoluzionato. In cabina di regia troveremo Giulia Moroni, 23 anni, arrivata da Umbertide, con alle spalle diverse stagioni in categoria. Sotto canestro, coach Roberto Sacchi si affiderà ai centimetri (193) e ai muscoli dell’americana Chelsey Lee, 27 anni. La pivot di Miami avrà il compito di "fare a sportellate" sia in difesa che in attacco. Si tratta sicuramente dell’innesto più interessante perché Broni nella passata stagione mancava di un centro di "peso" sotto le plance. La speranza è che la giocatrice della Florida sappia replicare i numeri della sua stagione in Bulgaria: 11.5 rimbalzi e 23 punti di media a partita. Un aiuto importante potrà venire pure dalla croata Nina Premasunac, 24 anni, 186 centimetri, che andrà ad occupare il posto 4 di ala grande. Anche lei è reduce da una stagione, a La Spezia, in cui si è messa in luce per i rimbalzi e i punti. Dalla parte opposta del canestro, l’ala piccola Julie Wojta, 28 anni, 183 cm, che arriva da Lucca, dove ha conquistato lo scudetto, ritagliandosi spazi importanti e dimostrando una capacità di gioco e penetrazione di tutto rispetto. A completare il quintetto la guardia Ashley Ravelli, 24 anni, 174 cm, cui sarà affidato il compito di trovare la retina dalla distanza. Partiranno dalla panchina, pronte a subentrare in ogni momento: Valentina Bonasia, 23 anni; Chiara Fusari, 18 anni; Enrica Pavia, 28 anni, nuovo capitano della squadra; Elena Castello, 19 anni, e Valentina Gatti, 28 anni. Rimane ancora qualche interrogativo sulle condizioni fisiche della guardia siciliana, reduce da un infortunio che l’anno scorso l’ha costretta a saltare tutta la stagione. Il roster sarà poi completato da un gruppo di sei ragazze under 20 della zona.

Franco Scabrosetti