A1 F - Broni e la "botta" di cinquanta punti con Lucca in gara1

06.04.2017 10:18 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 133 volte
A1 F - Broni e la "botta" di cinquanta punti con Lucca in gara1

Si sapeva che al PalaTagliate di Lucca la Techedge Broni avrebbe avuto pochissime chance, perché è troppo netto il divario tecnico tra le due formazioni: il +50 per le toscane non lascia dubbi. La Gesam Gas, costruita per ritornare in finale scudetto, ha giocato con grande intensità, è  stata fredda nelle situazioni di uno contro uno, ha difeso forte anche con vantaggi importanti, come testimoniato dalla doppia marcatura su Bratka nel corso del secondo periodo, con le lucchesi in pieno controllo della partita. Straniere importanti, capaci di produrre un gioco molto fluido e profondo, come è nel Dna del tecnico Damianti; il tutto condito da italiane di grande esperienza. Dall’altra parte una Techedge che sarebbe sbagliato definire appagata per aver raggiunto il quarto di finale, ma che sicuramente aveva speso tantissime energie nelle ultime tre uscite stagionali, quelle in cui ha costruito prima la salvezza e poi quella che rimane una storica qualificazione al secondo turno dei playoff. Verso la fine del primo tempo, coach Sacchi è rimasto fermo a bordo campo con le mani conserte, quasi a testimoniare la resa delle sue ragazze, Non è bastato il sostegno dei Viking, che hanno voluto far sentire la loro vicinanza alle biancoverdi, nonostante il turno infrasettimanale: alla fine sono stati più rumorosi del pubblico biancorosso di casa.Gara due si giocherà sabato sera (ore 20.30) al PalaBrera di Broni. Risultato finale a parte, sarà una festa.