A1 F - Broni, Bonasia: «Dobbiamo sempre dare il massimo»

La play biancoverde: «Contro Venezia non si è vista la giusta cattiveria»
11.01.2018 09:06 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 145 volte
Fonte: La Provincia Pavese
A1 F - Broni, Bonasia: «Dobbiamo sempre dare il massimo»

In vista della delicata trasferta sul parquet della Treofan Battipaglia, Broni deve ritrovare la voglia di lottare per 40 minuti, messa in mostra nella partita pre natalizia a Vigarano. Perché domenica, contro la Reyer Venezia, le biancoverdi hanno giocato a sprazzi e questo, oltre alla forza dell’avversario, ha portato ad una sconfitta, la quarta consecutiva in casa. «E’ vero, ci abbiamo provato. – spiega la playmaker Valentina Bonasia - Però nelle partite in casa andiamo sotto di troppi punti e ci svegliamo solo nell’ultimo quarto. La partita, a prescindere dall’avversario, Schio o Venezia che sia, si prepara in modo tale che non si commettano errori, soprattutto quando ci si trova di fronte un avversario che sulla carta sappiamo essere molto più forte di noi. Purtroppo ci abbiamo messo la testa solo per due – tre minuti all’inizio e nel quarto conclusivo. Troppo poco. Invece la mentalità deve essere diversa e bisogna essere costanti per 40 minuti». Broni finora ha conquistato sei dei suoi otto punti lontano dal PalaBrera: «Personalmente io in campo ho vinto una sola volta in trasferta, a Vigarano. – continua la play di Sulmona - Dal campo si capiscono molte cose, a differenza di quando si sta in panchina. Non voglio dare la colpa al campo. Campo o non campo dipende sempre dall’atteggiamento. La partita prima di Natale a Vigarano sapevamo che non potevamo sbagliarla in nessun modo. Abbiamo dato l’anima e l’abbiamo portata a casa. Purtroppo questa cattiveria agonistica ed atteggiamento positivo non si è visto contro Venezia». In questi giorni le ragazze cercheranno di lavorare su questo aspetto, che sembra essere soprattutto mentale: «Domenica a Battipaglia dovremo dare l’anima. – continua Bonasia - Non dico che sia una partita da dentro o fuori, ma sarà fondamentale. Bisogna andare là per vincere assolutamente, non ci sono alternative». La Treofan Battipaglia è ultima in classifica con due punti, conquistati proprio contro la Reyer Venezia, e anche per lei è una sfida importantissima: al PalaZauli sarà una battaglia. La Federazione ha designato la terna arbitrale: Andrea Longobucco di Ciampino (Roma), Angelo Valerio Bramante di San Martino Buon Albergo (Verona) e Claudia Ferrara di Ferrara. La partita sarà trasmessa in telecronaca diretta su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre, canale 225 bouquet Sky).

Franco Scabrosetti