Anche nei pre-europei Mps protagonista, per Sanikidze il voto più alto

13.09.2012 00:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 591 volte
Fonte: www.pallarancione.it
Sanikidze
Sanikidze

(Enrico Campana) - Quattro dei nuovi acquisti della Montepaschi 2012-13 sono stati fra i protagonisti delle qualificazioni europee, e hanno recitato un ruolo importante. Solo Kristian Kangur non potrà festeggiare il passaggio della sua squadra, perché l’Estonia è stata la squadra più sfortunata del pre-europeo uscendo nel girone di ferro con  6 vittorie e 4 sconfitte come Israele e Serbia, rispettivamente 2° e 3° qualificato. E avendo vinto anche in Israele. Kangur è partito fortissimo, arriva a Siena non accontentandosi solo nelle rotazioni, ha avuto problemi di falli, sa lottare sotto canestro.

Il voto più alto in questa rassegna dei giocatori del campionato italiano che comincia con la squadra campione d’Italia è stato Viktor Sanikidze, giocatore multiplex difficile da marcare, assente nella peggior gara della Georgia e decisivo nelle ultime gare, uno del club prestigioso delle doppie-doppie. Daniel Hackett è stato protagonista della fiammata finale che ha permesso all’Italia di vincere in Turchia e di finire imbattuta.  Nessuna altra squadra di club alimentava ben quattro nazionali, più che mai Siena è il simbolo della società multietnica che predilige giocatori esperti dei campionati europei.

Rasic Alexandar - Serbia , g. 1,95, 28 anni. 44 punti, 10 g: 19,5 minuti, p 4,4, 1,6 r, 1,8 a, f. 3-1,1. Tot. Tiro: 14/44, 31,8%; Tiro2: 5/13, 38,5; Tiro3: 9/31, 29%; Tl: 7/10, 70%.  Ha risentito dei  problemi della squadra, conosce il gioco, uomo d’ordine.

Voto 6

Kangur Krjstian – Estonia, sf 2,01, 30 anni. , 10 g: 26,8 minuti, p. 13,3, 5,0 r, 2,7 a, f 3,9-3,3. Tiro tot: 49/99, 49,5%; Tiro2: 32/50, 64%; Tiro3: 17/49, 34,7%; Tl 18/21, 85,7%. Ottimo inizio, poi è calato, 2° nei falli commessi (3,9) e 14° perse (2,9), 7 volte in doppia cifra, prezioso contributo ai rimbalzi.

Voto 7

Sanikidze Viktor – Georgia, sf 2,03, 26 anni. 95 punti, 7g: 32 minuti, p. 13,6,  ri. 9,1,  a. 2,0, pe 1,9, rec 1,1, stop 0,6, f 3-2,1. Tiro tot¨38/77, 49,4%; Tiro2: 31/54, 57,4%; Tiro3: 7/23, 30,5%; Tl: 12/17, 70,6%. Il gran regalo della Virtus  all’alleata senese del quale i tifosi bianconeri ancora non si capacitano. Più decisivo della star degli Hawks Pachilia, “Air Georgia” è stato fondamentale per questa qualificazione  segno di continui progressi. Il tuttofare svezzato negli Usa è stato il 1° rimbalzista della squadra.

Voto 8

Hackett Daniel – Italia, pg 2,00, 25 anni. 56 punti, 7g: 20,4 minuti, p.8, 2,4 ri, 1,9 as, per 11,1, rec. 0,7, f.2,4-2,7. Tot.tiro: 18/36, 50%; 13/25, 52%; Tiro3: 5/11, 45,5%; Tl 15/23, 65,2%. Stagione faticosa, poi il tira e molla per il contratto fra Siena e Milano.Meno brillante delle ultime partite dell’europeo, e della bella stagione di Pesaro, più trattenuto in azzurro. E’ stato il fattore X, capace di giocate imprevedibili o determinanti in Turchia, i suoi 5 punti hanno riaperto la gara nel finale.

Voto 7

[email protected]

(C) Riproduzione riservata