ABA–League: Il Buducnost controlla il Cedevita, ancora bene le belgradesi

La sintesi dell'ottavo turno di Lega Adriatica
 di Marco Garbin  articolo letto 96 volte
Z. Nikolic (Buducnost)
Z. Nikolic (Buducnost)

Nell'ottava giornata di ABA League riflettori puntati sul match fra Buducnost e Cedevita, rispettive avversarie in Eurocup rispettivamente di Reggio Emilia e Torino. A spuntarla i montenegrini, dopo un match non proprio spettacolare chiuso con meno di 130 punti totali.
Piu' convincenti i successi di Stella Rossa (ottima prestazione di Feldeine) e Partizan (che ne mette 102 nel canestro del Mega).
Esce dall'infermo l'Olimpija che, dopo la sconfitta di Champions contro la Reyer, batte un MZT sempre piu' in crisi.

Risultati
Cibona - Zadar 78:80;  Mega - Partizan 89:102; Stella Rossa - FMP 84:77; Buducnost - Cedevita 66:60; Olimpija - MZT 94:85; Mornar - Igokea 87:83.

Classifica
Buducnost 15, Stella Rossa 14, Cedevita 13, Partizan 13, FMP 12, Mornar 12, Mega 11, Igokea 11, Cibona 11, Olimpija 11, Zadar 11, MZT 10.