ABA–League: Il Buducnost controlla il Cedevita, ancora bene le belgradesi

La sintesi dell'ottavo turno di Lega Adriatica
14.11.2017 08:46 di Marco Garbin  articolo letto 118 volte
Z. Nikolic (Buducnost)
Z. Nikolic (Buducnost)

Nell'ottava giornata di ABA League riflettori puntati sul match fra Buducnost e Cedevita, rispettive avversarie in Eurocup rispettivamente di Reggio Emilia e Torino. A spuntarla i montenegrini, dopo un match non proprio spettacolare chiuso con meno di 130 punti totali.
Piu' convincenti i successi di Stella Rossa (ottima prestazione di Feldeine) e Partizan (che ne mette 102 nel canestro del Mega).
Esce dall'infermo l'Olimpija che, dopo la sconfitta di Champions contro la Reyer, batte un MZT sempre piu' in crisi.

Risultati
Cibona - Zadar 78:80;  Mega - Partizan 89:102; Stella Rossa - FMP 84:77; Buducnost - Cedevita 66:60; Olimpija - MZT 94:85; Mornar - Igokea 87:83.

Classifica
Buducnost 15, Stella Rossa 14, Cedevita 13, Partizan 13, FMP 12, Mornar 12, Mega 11, Igokea 11, Cibona 11, Olimpija 11, Zadar 11, MZT 10.